Ezio Greggio: “Berlusconi minacciò di comprare anche la Juve!”

Ezio Greggio: “Berlusconi minacciò di comprare anche la Juve!”

Dalle colonne de Il Giornale il conduttore televisivo racconta un aneddoto divertente sullo storico presidente del Milan

greggio

TORINO – Ezio Greggio, conduttore televisivo di Striscia la Notizia, su Il Giornale ha parlato del suo rapporto con Silvio Berlusconi e anche della sua fede juventina: “Ad una cena Berlusconi mi chiese se fossi milanista. Io gli risposi che ero nato in Piemonte ed ero tifoso della Juventus, e lui: Anche Emilio Fede era juventino ma ora tifa Milan. Quando gli risposi sorridendo che sarei rimasto fedele alla mia squadra diventò serio e dopo aver pensato qualche attimo sbottò dicendo: Allora dovrò comprare anche la Juve!” Il conduttore ha poi continuato raccontando un altro aneddoto simpatico riguardo il suo rapporto con lo storico presidente del Milan: “Un’altra volta andai da lui per discutere di un aumento di cachet. Il discorso si spostò sul calcio perché gli raccontarono che ai tempi giocavo in una squadra dilettantistica. Mi propose di giocare 10 minuti nell’amichevole che il Milan avrebbe disputato al Bernabeu contro il Real il mercoledì successivo in cambio di rinunciare all’aumento. Non esitai e accettai subito; ovviamente non giocai ma mi diede l’aumento senza continuare la discussione.”

Intanto in Francia Balotelli viene osannato  >>>CONTINUA A LEGGERE<<<

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy