EXTRA – Scivolone di Sacchi? “Non sono razzista, ma troppi ragazzi di colore nei nostri vivai…”

EXTRA – Scivolone di Sacchi? “Non sono razzista, ma troppi ragazzi di colore nei nostri vivai…”

TORINO – “L’Italia è senza dignità, non ha orgoglio: non è possibile vedere squadre con 15 giocatori stranieri”. L’accusa è precisa e arriva da Arrigo Sacchi, ex coordinatore delle nazionali giovanili: “A guardare il Torneo di Viareggio mi viene da dire che nel nostro vivaio ci sono troppi giocatori di…

TORINO – “L’Italia è senza dignità, non ha orgoglio: non è possibile vedere squadre con 15 giocatori stranieri”. L’accusa è precisa e arriva da Arrigo Sacchi, ex coordinatore delle nazionali giovanili: “A guardare il Torneo di Viareggio mi viene da dire che nel nostro vivaio ci sono troppi giocatori di colore, anche nelle squadre Primavera. Non sono certo razzista, la mia storia parla per me, ma il nostro calcio deve dimostrare più orgoglio”. “Non sono certo razzista e la mia storia di allenatore lo dimostra – ha detto Sacchi -, a partire da Frank Rijkaard, ma a guardare il Torneo di Viareggio mi viene da dire che ci sono troppi giocatori di colore, anche nelle squadre Primavera.

 

L’Italia non ha dignità, non ha orgoglio: non è possibile vedere squadre con 15 stranieri”. Sacchi, al contrario, si è sbilanciato ben poco sulle dichiarazioni di Claudio Lotito: “Un bel tacer non fu mai scritto”. (sportmediaset)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy