EXTRA – Raul: “Del Piero? Il miglior italiano di sempre”

EXTRA – Raul: “Del Piero? Il miglior italiano di sempre”

Come David Bechkam, Thierry Henry e tanti altri campioni europei, anche Raul Gonzalez Blanco ha deciso di andare a raccogliere gli ultimi spiccioli di una carriera da urlo in America. Ma non nella MLS: nella NASL, praticamente una seconda serie, con i Cosmos di New York che furono di Chinaglia…

Come David Bechkam, Thierry Henry e tanti altri campioni europei, anche Raul Gonzalez Blanco ha deciso di andare a raccogliere gli ultimi spiccioli di una carriera da urlo in America. Ma non nella MLS: nella NASL, praticamente una seconda serie, con i Cosmos di New York che furono di Chinaglia e Pelé. Perché? “Perché ero intrigato dal loro progetto – dice l’ex icona del Real Madrid a ‘ExtraTime’, settimanale di calcio estero della ‘Gazzetta dello Sport’ – Perché qui posso continuare a giocare, ho un contratto di 2 anni, ma chissà che non possa andare ancora avanti. E inoltre mi occuperò della loro Academy, insomma del vivaio. L’idea è proprio quella fare pratica con i ragazzini per costruirmi un futuro da allenatore da qualche altra parte”.

 

Leo Messi e Cristiano Ronaldo hanno superato il suo record di goal in Champions League. “Chi lo farà ancora? Dico un paio di nomi, Neymar e Aguero, ma tanti altri prima o poi lo faranno. Chi vorrei in squadra dei due? Facile, entrambi. Sono due dei migliori della storia del calcio, come Pelé e Maradona”. Sull’addio al Real Madrid, nel 2010. “E’ stata una mia scelta. Ho preferito andare a fare ulteriore e preziosa esperienza altrove. So che, quando smesso, ci tornerò per aiutare la società in qualsiasi forma potrò rendermi utile”. Magari con Carlo Ancelotti, l’uomo dei record: “Lo stimo molto, sta facendo un gran lavoro” lo elogia Raul. 

Capitolo Italia: ai suoi tempi il nostro calcio era al top. Aveva Filippo Inzaghi, ad esempio: “Tre parole: goleador, lottatore, uomo d’area. Gli auguro il meglio come allenatore: se ci mette la grinta che aveva da calciatore farà benissimo”. E poi Alessandro Del Piero: “Il miglior giocatore della vostra storia. Una persona per cui nutro non soltanto rispetto, ma anche tanto affetto”. (goal.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy