EXTRA – Lippi lascia il Guangzhou: “Sono stanco, ho bisogno di riposo…”

EXTRA – Lippi lascia il Guangzhou: “Sono stanco, ho bisogno di riposo…”

Dopo più due anni e mezzo si conclude l’avventura cinese di Marcello Lippi. Il tecnico Campione del Mondo con la Nazionale italiana in Germania nel 2006 ha infatti messo la parola fine all’esperienza con il Guangzhou Evergrande, il club del massimo campionato cinese che Lippi ha allenato dal maggio del…

Dopo più due anni e mezzo si conclude l’avventura cinese di Marcello Lippi. Il tecnico Campione del Mondo con la Nazionale italiana in Germania nel 2006 ha infatti messo la parola fine all’esperienza con il Guangzhou Evergrande, il club del massimo campionato cinese che Lippi ha allenato dal maggio del 2012 fino alla scorsa estate, quando scelse di lasciare il suo incarico a FabioCannavaro, attuale tecnico della formazione della città di Canton e accettando il ruolo di direttore tecnico. 

 

Alla base del addio dell’ex allenatore di Juventus e Inter, ci sarebbero motivazioni legate principalmente alla salute. Questo il messaggio di addio di Marcello Lippi al club campione in carica della Chinese Super League: “Dopo tre anni belli ed intensi devo ammettere che sono un po’ stanco. Adesso ho intenzione di riposarmi, ma se dovessi avere l’occasione di allenare una Nazionale sarei contento. Soprattutto per disputare l’Europeo, che non ho mai giocato. Allenare un club? Di sicuro non accetterei, al massimo potrei fare il direttore tecnico.

Un addio forzato dunque quello di Marcello Lippi, che però ha voluto esprimere tutta la sua soddisfazione per le quasi tre stagioni alla guida del Guangzhou, nelle quali ha conquistato treCampionati cinesi, una Coppa di Cina e una Champions League asiatica. Come detto in precedenza l’ex ct dell’Italia lascia il club nelle mani di Fabio Cannavaro, che proprio ieri ha ottenuto il primo successo con la sua squadra, battendo 1-0 il Seul al debutto nella Champions League asiatica. (stopandgoal.net)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy