ESCLUSIVA – Niente Juve, Cavani appeso a Ibra: United in pole e occhio a Conte…

ESCLUSIVA – Niente Juve, Cavani appeso a Ibra: United in pole e occhio a Conte…

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla nostra redazione, il futuro di Cavani è ancora tutto da decifrare ma una cosa è certa, non si vestirà di bianconero

Cavani

di Ramona Marconi e Lorenzo Beccarisi

TORINO – Arrivano novità molto importanti sul futuro di Edinson Cavani, uno dei protagonisti annunciati del prossimo mercato estivo. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla nostra redazione, il futuro di Cavani è ancora tutto da decifrare ma, una cosa è certa, non si vestirà di bianconero. Il suo futuro dipenderà tutto da quello che deciderà di fare Zlatan Ibrahimovic, con la Premier League che osserva con molto interesse l’evolversi della situazione in casa PSG.

FUORI BUDGET – La Juve ha già contattato l’entourage di Cavani dove si è anche parlato di cifre, ma l’affare si è spento subito viste le enormi difficoltà riscontrate. Da una parte c’è la Juve che non è disposta ad andare oltre il limite di 5 milioni di euro all’anno, tetto massimo per i contratti bianconeri (Buffon il più pagato). Dall’altra parte del tavolo i rappresentanti di Edinson Cavani restano fermi alla prima richiesta, ovvero quei 9 milioni netti, che al momento il centravanti uruguaiano guadagna all’ombra della Tour Eiffel.

DECIDE IBRA – Dopo le indiscrezioni di qualche settimana fa, secondo cui Cavani avrebbe salutato Parigi indipendentemente dal futuro di Ibra, gli ultimi sviluppi che riguardano il centravanti svedese potrebbero cambiare le carte in tavola. A Mino Raiola è stata recapitata un’offerta da capogiro dall’America per Ibracadabra che, qualora dovesse decidere di dire addio a Parigi, riaprirebbe la strada a Edinson Cavani. Il Matador si trova benissimo nella capitale francese e per questo non vorrebbe salutare il PSG: se gli venisse garantita la titolarità nella prossima stagione rimarrebbe volentieri a Parigi.

MATADOR BRITISH – In caso di addio al PSG, il futuro di Cavani sarà certamente in Premier League. Manchester United e Chelsea sono molto interessate al Matador, sebbene non ci sia stato per il momento alcun incontro tra l’entourage di Cavani e i rappresentanti dei club inglesi. Antonio Conte e José Mourinho vogliono ricostruire rispettivamente il Chelsea e lo United, Edinson Cavani è l’uomo giusto per riportare in alto due squadre che hanno fallito in questa stagione. Entrambe si possono permettere l’altissimo ingaggio del Matador e sono anche in grado di accontentare il PSG, che per il cartellino dell’uruguaiano chiede circa 50 milioni di euro, anche se c’è la possibilità di chiudere a 45 milioni.

SCAMBIO MARTIAL/CAVANI – L’interessamento del Manchester United per Cavani è confermato, ma l’indiscrezione lanciata qualche giorno fa dall’Inghilterra di un possibile scambio con Martial è stato puntualmente smentita. Il Manchester non ha alcuna intenzione di rinunciare al giovane francese arrivato in estate dal Monaco per la cifra record di 80 milioni, bonus compresi. L’idea di Mourinho è quella di formare una coppia strepitosa Cavani-Martial, in grado di puntare subito alla vittoria della Premier League

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy