Esce dal campo a muso lungo, Khedira fa scoppiare il caso?

Esce dal campo a muso lungo, Khedira fa scoppiare il caso?

Il centrocampista bianconero non ha nascosto il suo malcontento per la sostituzione, nonostante le parole di Allegri

TORINO – Khedira è la nota stonata nel coro perfetto della squadra bianconera. Subito dopo la partita di Zagabria Allegri aveva voluto parlare con tutta la squadra, facendo addirittura tornare alcuni giocatori che già erano in pullman dentro lo spogliatoio. Il tecnico voleva congratularsi con la squadra, ma soprattutto ribadire, in special modo a Mandzukic, che non voleva vedere musi lunghi tra la squadra. Invece nella partita immediatamente successiva ecco che scoppia il caso. Minuto 61, squadre ancora sullo 0-0. Allegri decide di optare per un cambio, e allora dentro Lemina, fuori Khedira. “Cosa? Io fuori?” sembra pensare il tedesco. E se fino al momento in cui esce dal campo questa rimane un’impressione, nel momento in cui si avvia verso la panchina diventa una certezza. Viso visibilmente arrabbiato, calcio a una bottiglietta e il giocatore che si siede sbuffando in panchina. Per fortuna del tedesco ci pensano Dybala e Higuain a mettere le cose a posto e a fargli tornare il sorriso. Ma sicuramente Allegri avrà notato il suo atteggiamento, così come è certo che non lo abbia gradito affatto. Chissà se nello spogliatoio il tecnico ha preso da parte Khedira per farci quattro chiacchiere, o chissà se questo suo atteggiamento avrà ripercussioni sul prossimo futuro in bianconero. Sicuramente la situazione andrà chiarita. così come è stato fatto per Mandzukic. Ma intanto il tecnico si gode la vittoria dando un’ulteriore raccomandazione ai suoi – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy