La Juventus in coro: “Sconfitti ma non vinti, ci rialzeremo”

La Juventus in coro: “Sconfitti ma non vinti, ci rialzeremo”

I giocatori della Juventus stanno affidando ai social i loro pensieri dopo la sconfitta di Cardiff

TORINO – La sconfitta di Cardiff ha fatto male alla Juventus, che per la seconda volta in tre anni ha visto svanire il sogno Champions proprio in finale. I giocatori bianconeri, rientrati nella giornata di ieri da cardiff, hanno dovuto immergere subito la mente negli impegni con le rispettive nazionali, ultima tappa prima delle vacanze. Dai ritiri, sono molti i bianconeri che, tramite le loro pagine social, hanno postato la loro delusione e i loro pensieri sulla finale di Champions League persa a Cardiff contro il Real Madrid.

Tramite il suo profilo Instagram Paulo Dybala ha voluto mandare un messaggio ai tifosi bianconeri puntando già alla prossima stagione: “Non è finita come volevamo, ma abbiamo fatto di tutto per arrivare al traguardo finale. Mi dispiace per me, per la squadra e per i tifosi. La delusione è tanta, ma dobbiamo imparare da questa sconfitta che ora brucia. Chi perde è sconfitto, ma non vinto. Ancora più uniti, ancora più convinti, ricominciamo da qui. Oggi piu’ di prima.”

Anche Stephan Lichtsteiner, presente sia a Cardiff che a Berlino due anni fa, ha voluto mandare un lungo messaggio ai tifosi bianconeri e lo ha fatto tramite il suo profilo Instagram: Cari Juventini ​Ieri notte guardando la Mole dal balcone di casa mia e osservando la tempesta, mi ​sono ritrovato ​in un momento di tristezza e ho deciso di condividere qualche pensiero con voi. Nonostante i tanti titoli vinti in questi ultimi sei anni, nonostante i tanti bellissimi ed unici momenti che abbiamo vissuto insieme … c’è comunque qualcosa che manca, e so bene di non essere l’unico a pensarla cosi. In 3 anni abbiamo raggiunto 2 finali di Champions arrivando ad un passo dal realizzare il nostro sogno.​.. Vicinissimi al traguardo… noi Juventini oramai è da più di vent’anni che vogliamo portarci a casa questa benedetta Coppa. Io personalmente me la sogno da tre 33 anni. Di aver perso di nuovo in finale … fa veramente male… anzi malissimo. E un momento molto difficile da affrontare. Nonostante abbiamo scritto un pezzo di storia unica vincendo sei scudetti consecutivi, sono molto giù di morale! Una frustrazione immensa. Però, cari Juventini … anche in questo momento, ciò che ci rende forti è di ​non mollare mai! Ci rialzeremo e prima o poi vinceremo anche questo titolo! Dobbiamo continuare a crederci!​ ​Fino Alla Fine! I​n questo momento difficile voglio rivolgere anche un pensiero​ a​lle vittim​e, le loro famiglie e ai feriti del sabato notte! Un abbraccio, Steph

Mario Mandzukic non è stato da meno, affidando al social fotografico i suoi pensieri.

Miralem Pjanic si sente “orgoglioso di fare parte di questo gruppo”, e correda una foto con Dybala con i suoi pensieri.

Anche Daniele Rugani, che ha assistito dalla panchina alla disfatta bianconera, ha voluto dire la sua.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy