Difesa al top: torna Chiellini

Difesa al top: torna Chiellini

TORINO -Juve-Inter si avvicina. Facciamo il punto sulla squadra bianconera, giocatore per giocatore.STORARI – La paratona su Klose luccica ancora, a testimonianza del fatto che quando serve il vice-Buffon è sempre all’altezza. Vista la squalifica del titolarissimo, per il portiere in scadenza l’incrocio con l’Inter rappresenta l’ennesima opportunità per dimostrare…

TORINO –Juve-Inter si avvicina. Facciamo il punto sulla squadra bianconera, giocatore per giocatore.

STORARI – La paratona su Klose luccica ancora, a testimonianza del fatto che quando serve il vice-Buffon è sempre all’altezza. Vista la squalifica del titolarissimo, per il portiere in scadenza l’incrocio con l’Inter rappresenta l’ennesima opportunità per dimostrare di essere il “dodicesimo” più affidabile in circolazione.

BARZAGLI – L’ultima sfida di campionato ha macchiato un po’ il resto di una stagione condotta su livelli mostruosi. «Devo menare di più», ha ammesso l’altra sera al Gala del Calcio tra il serio e il faceto. Anzi no, forse era solo serio…

BONUCCI – In famiglia sta traslocando in attesa della nascita del secondo bebè. In campo non ha alcuna intenzione di abbandonare la mattonella prediletta. Deludente soprattutto in Coppa Italia, contro la sua ex squadra (ai tempi delle giovanili) farà di tutto per tornare la muraglia di un tempo.

CHIELLINI – L’infortunio patito con la Roma il 21 gennaio è acqua passata. Del resto un affaticamento non può fermare un “gorilla” del calibro del Chiello, pronto a griffare domenica sera – dopo aver scontato il turno di squalifica – la 26ª presenza stagionale (solo in quattro davanti a lui).

LICHTSTEINER – Sarà anche fra i più “strigliati” da Conte, non foss’altro perché il binario percorso dallo svizzero si snoda a due passi dal tecnico bianconero. Ma, alla fine dei conti, la sua spinta a destra, supportata dai mille polmoni dell’elvetico, può fare la differenza contro la staticità degli opposti nerazzurri.

VIDAL – Sabato scorso a Roma si è preso una serata di semi-relax, nel senso che nella memoria vorticano ricordi ben più luminosi del vero Vidal. Il capocannoniere stagionale della Juve (15 reti) ha voglia di tornare al gol, che manca dal 18 gennaio (doppietta alla Sampdoria). Tra uno scatto e una corsa leggera nel mix pioggia-neve-nebbia di Vinovo, il Guerriero è apparso, al solito, tra i più attivi.

PIRLO – Assente nelle ultime due uscite in campionato, con la “comparsata” in Coppa Italia che non ha lasciato tracce indelebili, il regista si riprende la scena, in attesa che il rinnovo del contratto venga ufficializzato. C’è una corsa al miglior trasformatore di punizioni da onorare (Mihajlovic è a +4), oltre alla voglia di tornare a griffare la stagione col suo autografo inconfondibile.

(fonte tuttosport.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy