DERBY – Questura vuole tolleranza zero

DERBY – Questura vuole tolleranza zero

TORINO – Il Derby è sempre il Derby e prevede un pian odi sicurezza di tutto rispetto a differenza di partite normali contro squadre considerate piccole o che non possano ledere all’ ordine pubblico. Ecco quindi che la Questura ha disposto u npian odi sicurezza del tutto eccezionale prevedendo un…

TORINO – Il Derby è sempre il Derby e prevede un pian odi sicurezza di tutto rispetto a differenza di partite normali contro squadre considerate piccole o che non possano ledere all’ ordine pubblico.

 

Ecco quindi che la Questura ha disposto u npian odi sicurezza del tutto eccezionale prevedendo un massiccio dispiego di Forze dell’ Ordine, la parola d’ordine sarà: “Tolleranza Zero”.

Sia prima che dopo la partita, obiettivo primario sarà quello di scongiurare provocazioni tra le opposte tifoserie e impedire situazioni di conflitto, in nome dei valori a cui si ispira lo sport.”  Così hanno parlato i funzionari al quotidiano torinese La Stampa.

L’ obiettivo è evitare situazioni spiacevoli come quella della passata stagione quando un tifoso della Juventus è stata aggredito senza alcun motivo da un gruppo di ultras dell’ opposta fazione, gente che non ha nessun tipo di colore e che non ha nulla a che fare con il calcio.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy