DERBY – Conte tira fuori Pirlo

DERBY – Conte tira fuori Pirlo

TORINO – La sfida più attesa della sesta giornata, una partita che negli ultimi anni ha visto la Juventus vestire i panni della dominatrice assoluta. Al Torino la vittoria casalinga contro i bianconeri in campionato manca addirittura dalla stagione 94/95 quando una doppietta di Ruggiero Rizzitelli e un gol di…

TORINO – La sfida più attesa della sesta giornata, una partita che negli ultimi anni ha visto la Juventus vestire i panni della dominatrice assoluta. Al Torino la vittoria casalinga contro i bianconeri in campionato manca addirittura dalla stagione 94/95 quando una doppietta di Ruggiero Rizzitelli e un gol di Angloma resero inutili i due gol messi a segno da Gianluca Vialli.
Domani in campo proverà a sfatare questo tabù Alessio Cerci, calciatore che – dopo l’ultimo doppietta – guida la classifica cannonieri insieme a Giuseppe Rossi. L’impresa sarà tutt’altro che semplice, la Juventus anche a Verona contro il Chievo ha messo in mostra un ottimo stato di forma e, fino a questo momento, ha raccolto 13 dei 15 punti disponibili pareggiando solo a San Siro contro l’Inter.

COME ARRIVA IL TORINO – Per la sfida più sentita della stagione Ventura è pronto a schierare la formazione tipo. In difesa torna il capitano Glik. In attacco, invece, Immobile è in vantaggio nel ballottaggio con Meggiorini. Darmian verrà schierato nel ruolo di esterno destro, mentre sulla fascia opposta D’Ambrosio è in vantaggio su Pasquale per una maglia da titolare. In mezzo al campo spazio a Brighi, Vives ed El Kaddouri

COME ARRIVA LA JUVENTUS – Antonio Conte prosegue il turnover visto l’impegno di Champions contro il Galatasaray che attende i bianconeri mercoledì prossimo. Subito dopo la vittoria contro il Chievo il tecnico bianconero a microfoni spenti fece sapere di esser pronto a lanciare nel derby Giovinco dal 1′. E’ la Formica Atomica, quindi, in vantaggio su Vucinic e Llorente per un posto da titolare al posto del rientrante Tevez. A centrocampo sarà Andrea Pirlo a riposare visto l’ottimo momento di forma di Paul Pogba, mentre in difesa rientrerà Leonardo Bonucci. Il ballottaggio, quindi, sarà tra Barzagli e Ogbonna col primo leggermente favorito.

Tuttomercatoweb

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy