DAILY MAIL – Conte, non solo Pogba: vuole anche Cavani al Chelsea

DAILY MAIL – Conte, non solo Pogba: vuole anche Cavani al Chelsea

Oltre al danno la Juve rischia anche la beffa. Che Antonio Conte sia ormai in procinto di insediarsi a Stamford Bridge per diventare il manager del Chelsea è cosa nota, ma pare lo stia diventando anche la sua lista della spesa, secondo quanto riportato dal quotidiano inglese Daily Mail.

Cavani

DALL’INGHILTERRA – Oltre al danno la Juve rischia anche la beffa. Che Antonio Conte sia ormai in procinto di insediarsi a Stamford Bridge per diventare il manager del Chelsea è cosa nota, ma pare lo stia diventando anche la sua lista della spesa, secondo quanto riportato dal quotidiano inglese Daily Mail.

CONTE (RI)VUOLE POGBA – Sul tavolo di Roman Abramovich, tra i nomi indicati da Conte uno dei primissimi sembrerebbe proprio Paul Pogba, valutato dalla Juventus non meno di 100 milioni di euro, con il Chelsea che però potrebbe scegliere di muoversi in maniera concreta. Già in estate i Blues si erano decisi a offrire circa 78 milioni di sterline (appunto 100 milioni di euro), ma l’offerta è stata tardiva e la Juve e, soprattutto, l’agente del giocatore Mino Raiola avrebbero declinato. Nella prossima sessione di mercato il ritorno alla carica è però probabile, con la Juve che dovrà con ogni probabilità fare muro contro le offerte che arriveranno dal Chelsea e non solo.

OCCHIO A CAVANI – Ma non finisce qui. Abramovich, si sa, non ha certo problemi economici ed è solito assecondare le richieste dei propri allenatori, o almeno ci prova. E un altro obiettivo indicato dall’attuale CT della Nazionale sarebbe Edinson Cavani del PSG. Cavani, che al Chelsea ha segnato contro in Champions ben tre volte, una con la maglia del Napoli e due con quella dei parigini, è da sempre un pallino di Conte che, se fosse stato possibile, l’avrebbe portato più che volentieri alla Juventus. Peccato che Cavani è già da un paio d’anni un obiettivo della Juventus, che con la situazione Morata ancora tutta da definire, potrebbe avere la necessità di dover acquistare un bomber di prima fascia, oltre che i soldi, visto che un eventuale riscatto di Morata da parte del Real Madrid porterebbe nelle casse bianconere circa 35 milioni di euro. L’asse Londra-Torino sta diventando sempre più bollente: Bonucci, Cuadrado, Pogba, ora anche un possibile duello per Cavani. A marzo il calciomercato è già in fermento.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy