Da Parigi suonano: Juve, ecco Menez

Da Parigi suonano: Juve, ecco Menez

TORINO – Nonostante le dichiarazioni di facciata, sembra che Menez sia l’indiziato numero uno a lasciare il PSG. Nonostante le sue smentite: “Rimango a Parigi, sto bene qui”, il giocatore in scadenza a giugno è stato messo alla porta dalla società. Ed ecco che in questo immobilismo generale dovuto principalmente…

 

TORINO – Nonostante le dichiarazioni di facciata, sembra che Menez sia l’indiziato numero uno a lasciare il PSG. Nonostante le sue smentite: “Rimango a Parigi, sto bene qui”, il giocatore in scadenza a giugno è stato messo alla porta dalla società. Ed ecco che in questo immobilismo  generale dovuto principalmente alla mancata cessione di Vucinic, si riapre il fronte che porta a Jeremy Menez.

 

Ma come riferisce quest’oggi Le Parisien, al di là delle dichiarazioni di facciata dell’ex romanista, non esiste da parte sua e tanto meno dal club di rinnovare e questo spinge la società transalpina a cedere immediamente il suo calciatore. La cui valutazione, stando a quanto riportato dall’Equipe domenica scorsa, è di 3 milioni euro; troppi considerando che a giugno sarà libero a costo zero ed è questa la ragione per cui Marotta è convinto di poter convincere stavolta i parigini a cedere a cifre ben inferiori. Ma occhio alla concorrenza della Fiorentina e a quella del Milan, che sarebbero ben felici di fare questo torto alla Signora.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy