Conte “spia” gli allenamenti degli azzurri di pallanuoto

Conte “spia” gli allenamenti degli azzurri di pallanuoto

TORINO – Rubare schemi per i campi particolarmente pesanti? Potrebbe anche essere, ma Antonio Conte ieri sera ha assistito all’allenamento della nazionale italiana di pallanuoto soprattutto per l’amicizia che lo lega al ct Sandro Campagna, juventino doc e tecnico che scambia parecchie idee con il collega bianconero. “Vado spesso a…

TORINO – Rubare schemi per i campi particolarmente pesanti? Potrebbe anche essere, ma Antonio Conte ieri sera ha assistito all’allenamento della nazionale italiana di pallanuoto soprattutto per l’amicizia che lo lega al ct Sandro Campagna, juventino doc e tecnico che scambia parecchie idee con il collega bianconero. “Vado spesso a vedere gli allenamenti a Vinovo. Antonio mi lascia entrare in campo e osservare il lavoro da vicino. C’è sempre da imparare da un professionista come lui. E quando capita, lui viene a vederci a bordo vasca. Gli sport sono differenti, ma la gestione del gruppo e l’approccio psicologico alle gare sono gli stessi e possiamo condividere molto su questo aspetto”, ha spiegato l’oro olimpico di Barcellona ’92, ora alla guida della Nazionale.

 

 

STASERA IN VASCA – E stasera Conte, probabilmente insieme ad Andrea Agnelli, sarà al Palazzo del nuoto per la partita contro la Germania, valevole per la Final Four di World League. Ieri, per caricare la squadra, Campagna ha portato tutti allo Juventus Museum: “Non sono molti gli juventini in squadra, ma ho cercato di convertirli e comunque il Museum è esaltante”.

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy