CONTE: “Sono stato espulso per dare un segnale ai giocatori”

CONTE: “Sono stato espulso per dare un segnale ai giocatori”

Nonostante sia stato espulso a metà del secondo tempo, Antonio Conte si presenta ai microfoni di Sky a fine partita con il Catania. Si parte subito parlando della strana doppia espulsione che ha coinvolto anche Maran: “Penso che il signor Damato abbia voluto dare un segno ai partecipanti in campo:…

Nonostante sia stato espulso a metà del secondo tempo, Antonio Conte si presenta ai microfoni di Sky a fine partita con il Catania. Si parte subito parlando della strana doppia espulsione che ha coinvolto anche Maran: “Penso che il signor Damato abbia voluto dare un segno ai partecipanti in campo: non potendo farlo con tutti i giorcaori l’ha fatto con me e Maran e l’abbiamo capito entrambi. Ho grande stima di lui, il momento non era semplice, Damato ha arbitrato bene una partita calda in campo e fuori e noi siamo stati bravi a tenere la testa fredda”.

 

 

 

Cos’è il gol di Tevez per il campionato? “E’ un altro passo in vanti che stiamo facendo, diamo merito alla Roma però per quello che sta facendo. Deve t farci tenere alta l’attenzione. Abbiamo anche l’Europa League che ci fa giocare ogni 3 giorni quindi mai abbassare la guardia”.

Osvaldo non funziona? “Osvaldo si è inserito molto bene, il suo problema è che non ha iniziato con noi ad allenarsi a giugno. Allenato nella giusta maniera e con i giusti carichi puo diventare importante per la Juve, ha qualità tecnica. Sono contento di quello che sta facendo, avessimo tempo per lavorare dal punto di vista fisico, non solo tattico.. Se lo metto in campo è perchè mi dà garanzia se no nn regalo neinte a nessuno”.

Migliorati come rispetto all’anno scorso? “Questa è una squadra che per il terzo anno è migliorata a livello di maturità, consapevolezzza e umiltà. Ecco perchè stiamo facendo un campioanto straordinario. Anche al terzo anno gli avversari iniziano a conoscerci, giocando ogni 3 giorni non puoi andare ai mille allora. Gestiamo le forze con maturità tattica, è un moemtno di grande difficoltà pet i tanti infotunrio giocano sempre gli stessi, gicoano sempre gli stessi”.

(Tuttomercatoweb.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy