LE VOCI – Conte: “Pirlo è insostituibile”

LE VOCI – Conte: “Pirlo è insostituibile”

TORINO – Un’altra vittoria per la Juve e per Antonio Conte. l’allenatore bianconero, evidentemente soddisfatto per la grandissima vittoria contro il Catania, si presenta ai microfoni di Sky e dichiara:Avete fatto meglio con il Genoa e creato di più. All’inizio cosa è mancato? “Sono due prove positive. Serviva non prendere…

TORINO – Un’altra vittoria per la Juve e per Antonio Conte. l’allenatore bianconero, evidentemente soddisfatto per la grandissima vittoria contro il Catania, si presenta ai microfoni di Sky e dichiara:

Avete fatto meglio con il Genoa e creato di più. All’inizio cosa è mancato?

“Sono due prove positive. Serviva non prendere gol per due gare di fila, abbiamo preso solo 20 gol il primo anno e 22 il secondo. Ora siamo già a 10, cosa insolita visto che la difesa è stata la nostra arma migliore. C’era da scrollarsi di dosso le due sconfitte particolari di Firenze e Madrid, oggi bene per il risultato ma dobbiamo fare meglio. Non è semplice ogni tre giorni, bene per la vittoria netta e ora pensiamo a Parma”.

Tevez ha impattato alla grande. E’ bello avere un attaccante così….

“La Juventus quando gioca crea sempre tantissimo in zona gol, a volte le sfruttiamo a volte siamo troppo precipitosi o sfortunati. Alla fine ho chiesto a Giovinco se Andujar ce l’avesse con lui… Carlos è un generoso e freddo in area, è bravo a sfruttare le occasioni”.

Serviva una vittoria così, non giocando con grande intensità ma usando la qualità tecnica. E’ arrivata al momento giusto della stagione questa vittoria?

“Sì, questa era la quarta gara in dieci giorni. Sabato giocheremo a Parma e poi ci sarà il Real, così l’intensità non può essere sempre massima. Bisogna essere bravi e intelligenti, oltre che organizzati, per usare la nostra qualità per portare a casa punti”.

E dopo ci sarà il Napoli…

“Giusto. Tre impegni probanti, non sarà facile ma con le rotazioni stiamo recuperando. Davanti abbiamo qualche defezione, sta tornando Quagliarella e Giovinco ha recuperato dopo le infiltrazioni. Lichtsteiner speriamo di riaverlo prestissimo”.

Giovinco giocherà sabato?

“Lui sta bene, come già detto, e anche psicologicamente è in crescita. Il pubblico lo sta incitando, ha bisogno di sentire il calore essendo cresciuto nel vivaio, ed è un vanto per noi”.

Pirlo sta confermando i motivi della nomination del Pallone d’Oro…

“Questo la dice tutto sulla sua carriera. E’ inevitabile che lui, Vidal, Marchisio e Pogba vanno ruotati per fare queste partite. E’ insostuibile ma capiterà di nuovo che dovrà riposare”.

Pensando al Real, pensi che sia possibile l’impresa? Guardando il Clasico hai visto spunti per questo?

“Adesso pensiamo a sabato, il Tardini è un campo duro, ci ha perso il Milan. Pensiamo di gara in gara, poi penseremo al Real Madrid, che oggi è lontano. Ora c’è il Parma”.

Il Real sta vincendo 3-2 contro il Siviglia, ha segnato Bale ma gli andalusi hanno rimontato 2 gol…

“Speriamo si fermi il Siviglia, perchè la rimonta la vogliamo fare noi con loro (ride ndr.)”.

A Mediaset Premium l’umore è lo stesso e gli elogi per Andrea Pirlo non cessano vista la grande prestazione del centrocampista.

Una cosa però è certa: questa vittoria porta rimpianti:  “Il rammarico aumenta, perchè a Firenze è successo qualcosa di incredibile, avevamo condotto in lungo e in largo la partita, avendo anche l’occasione di andare a segnare il terzo gol. Nella prestazione ci sono cose positive e negative, se vogliamo essere costruttivi bisogna cercare anche le cose migliorabili, così come quando perdi bisogna andare a cercare quelle positive”.

Un altro giocatore che non ha deluso è stato Fernando Llorente: “Fernando ha fatto il suo, una discreta partita, ho fatto ruotare un po’ le punte perchè mi sono venuti a mancare Quagliarella, Vucinic e parzialmente Giovinco, quindi è normale che qualcuno possa risentire la fatica”.

Nella lista del Pallone d’Oro c’è anche Conte: “E’ una bellissima soddisfazione per me visto che alleno solo da sei anni, ringrazio i miei calciatori perchè sono loro che mi permettono di raggiungere certi risultati”.

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy