Conte: “Così non va”

Conte: “Così non va”

TORINO – «Così non va», Antonio Conte ieri mattina ha tenuto a rapporto la squadra dopo la vittoria, sofferta e fortunata ma caratterizzata da tanti errori, di Verona. Già dopo il match il tecnico, davanti ai taccuini dei cronisti, dopo le interviste in televisione, aveva lanciato l’allarme: «Se giochiamo come…

TORINO – «Così non va», Antonio Conte ieri mattina ha tenuto a rapporto la squadra dopo la vittoria, sofferta e fortunata ma caratterizzata da tanti errori, di Verona. Già dopo il match il tecnico, davanti ai taccuini dei cronisti, dopo le interviste in televisione, aveva lanciato l’allarme: «Se giochiamo come abbiamo fatto contro il Chievo nel derby rischiamo di fare una brutta figura. Per vincere contro i granata e ripeterci in campionato bisognerà dare il 130%, il 100% non basterà più perché le nostre avversarie sono agguerrite. L’avevo detto in tempi non sospetti, anche se molti non mi hanno dato retta, che quest’anno sarebbe stata durissima». Particolari che ha ripetuto ai giocatori.

LA CARICA – E così ieri mattina, a Vinovo, lontano da occhi indiscreti, ha parlato alla squadra. Un discorso stordente. Al Capitano non sono andate giù le ultime incertezze: errori grossolani che hanno permesso agli avversari di andare in gol con assoluta facilità. Sempre all’inizio e la Juve costretta a rincorrere e spendere e spandere energie fisiche e nervose. Quindi ci vuole più concentrazione, evitare di mettere subito la partita in salita. Ed è arrivato al cuore del discorso: domenica voglio una Juve devastante. Ha capito, il Capitano, che giocando come a Copenaghen e a Verona contro i granata la sua squadra rischia di andare incontro ad una figuraccia perché da sempre nel derby contano la ferocia agonistica e la fame. Per questo motivo, lui sempre molto attento ai particolari, ha preparato e sta preparando questa partita da tempo. A costo di rischiare come è successo a Verona quando ha cambiato metà squadra per tenere freschi Tevez, Vucinic, Lichtsteiner, Asamoah, Bonucci e Vidal.

 

(Fonte: Tuttosport)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy