ALLEGRI: “Pirlo sta bene, disponibile per la Champions”

ALLEGRI: “Pirlo sta bene, disponibile per la Champions”

Archiviata con successo la pratica Coppa Italia, la Juventus si rituffa in clima campionato per chiudere quanto prima il discorso Scudetto. Prossimo ostacolo il sorprendente Parma di Donadoni, che attende la visita di ‘Madama’. Nella conferenza di vigilia, Massimiliano Allegri assicura: “Domani in campo la formazione migliore, tanti giocatori hanno…

Archiviata con successo la pratica Coppa Italia, la Juventus si rituffa in clima campionato per chiudere quanto prima il discorso Scudetto. Prossimo ostacolo il sorprendente Parma di Donadoni, che attende la visita di ‘Madama’. Nella conferenza di vigilia, Massimiliano Allegri assicura: “Domani in campo la formazione migliore, tanti giocatori hanno riposato. E’ una partita decisiva”. ‘Max’ spende elogi per i ducali (“Complimenti al Parma e Donadoni per la professionalità mostrata”) ma indica la strada ai suoi: “Portare a casa i tre punti domani sarebbe andare a prenderci un altro pezzetto di Scudetto”.

 

Le buone notizie arrivano dall’infermeria, su tutte quella riguardante le condizioni di Pirlo: “Andrea non a disposizione per domani ma per martedì – annuncia Allegri – Tevez sta bene, è al meglio e ha già riposato martedì. Barzagli starà a riposo fino a domani, qualche acciacchetto dopo essere stato 8 mesi fermo è normale. Coman? Da qui a fine campionato avrà più spazio per migliorare le sue qualità. Llorente sta molto bene, Matri era tanto che non giocava: oggi valuterò la squadra da schierare”.

 

Il punto di forza della ‘Signora’, nel ciclo di fuoco, si stanno rivelando essere i cosiddetti ‘gregari’: “Sono contento per Matri, Sturaro è in crescita, Padoin si è confermato a Firenze”, confida il timoniere bianconero. Tornando sull’impresa maturata al ‘Franchi’, l’allenatore toscano tesse le lodi della propria squadra: “Martedì c’è stata una prestazione importante da parte dei ragazzi, non era semplice vincere a Firenze”. L’annata della Juve fin qui è stata impeccabile: “Questi ragazzi hanno acquisito consapevolezza importante nei propri mezzi – ammette Allegri – ma in questo periodo è facile cadere: bisogna lavorare sui dettagli e sulla concentrazione”. Col campionato ormai in tasca, ‘Madama’ può focalizzarsi sull’Europa che conta anche se il tecnico non guarda troppo in là: “In Champions un passetto alla volta, ma ci penseremo a partire da domenica mattina. Niente ansia, se no si vive male: aspettiamo la gara col Monaco con entusiasmo e serenità”. Prima c’è da chiudere il discorso Scudetto: “Da sabato prossimo inizieranno molti scontri diretti d’alta classifica: i ragazzi sanno dell’importanza di Parma-Juve”. Allegri infine manda un messaggio alla squadra, per provare a smussare i difetti di una macchina praticamente perfetta: “Dobbiamo essere sicuri di noi stessi e consapevoli che possiamo risolvere le partite in qualsiasi momento”.

 

goal.com

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy