Conferenza Sarri: “Contro la Juventus con la follia di far risultato”

Conferenza Sarri: “Contro la Juventus con la follia di far risultato”

Sarà una vigilia di Pasqua speciale per l’Empoli. La squadra di Maurizio Sarri, infatti, sabato scenderà in campo allo Juventus Stadium per affrontare la capolista. Una partita sulla carta proibitiva per i toscani, ma che Sarri intende affrontare senza paure e con la consapevolezza di non avere nulla da perdere…

Sarà una vigilia di Pasqua speciale per l’Empoli. La squadra di Maurizio Sarri, infatti, sabato scenderà in campo allo Juventus Stadium per affrontare la capolista. Una partita sulla carta proibitiva per i toscani, ma che Sarri intende affrontare senza paure e con la consapevolezza di non avere nulla da perdere e tutto da guadagnare. “Se analizziamo i risultati della Juventus in casa degli ultimi anni la gara è senza speranza – ha affermato Sarri in conferenza stampa – ma noi dobbiamo avere la follia e il pensiero di far risultato e condurre la partita. So che questo sarà difficile, ma se non partiamo così diventa dura“. Secondo Sarri, anche un eventuale turnover operato da Allegri non renderebbe più agevole la partita per l’Empoli… “Se nella Juventus giocherà chi è stato finora meno impegnato sarà ugualmente un giocatore importante – ha detto ancora Sarri – Al di là di chi andrà in campo la forza della Juventus varierà di poco“. 

 

Sappiamo che per noi è una gara quasi proibitiva – ha proseguito Sarri – Contro una squadra che in 4 anni ha perso pochissime volte in casa. Spero che in campo prevalga la voglia di divertirsi e giocare senza condizionamenti. Non dovremo avere momenti di passività e dovremo invece provare a ribattere azione su azione. Questo è l’unico mondo per rimanere in partita contro le grandi squadre, provando a portarli su un terreno a loro meno congeniale, come poche squadre a Torino sono riuscite a fare“.

Sarri non vuole che l’Empoli abbia un’atteggiamento da agnello sacrificale, ma anzi provi a costituire la sorpresa di giornata… “Ripartire dopo la sosta è sempre difficile – ha detto ancora Sarri – Le sensazioni sono però positive, anche se il calendario ci mette di fronte una gara che da sola dà grandi motivazioni e stimoli. Giochiamo contro la Juventus a Torino, ma non dovremo farci impressionare dallo stadio o dal nome dell’avversario. Vorrei che andassimo in campo con grande spensieratezza e, come detto, con la follia di provarci“.(goal.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy