CONFERENZA, Conte: “Noi non conosciamo la paura. Il nostro alleato? lo Stadium”

CONFERENZA, Conte: “Noi non conosciamo la paura. Il nostro alleato? lo Stadium”

In conferenza stampa ha parlato un tranquillo ma concentratissimo Antonio Conte, quest’oggi accompagnato da Giorgio Chiellini. L’allenatore bianconero lancia la sfida: “obiettivo è vincere”. Un solo imperativo quello di Conte. Una sola parola: “Vincere”. Ecco quanto evidenziato da Juvenews.eu: Emozionato o preoccupato? Chiellini – Nessuna delle due sensazioni mi appartiene.…

In conferenza stampa ha parlato un tranquillo ma concentratissimo Antonio Conte, quest’oggi accompagnato da Giorgio Chiellini. L’allenatore bianconero lancia la sfida: “obiettivo è vincere”. Un solo imperativo quello di Conte. Una sola parola: “Vincere”. Ecco quanto evidenziato da Juvenews.eu:

 

 Emozionato o preoccupato?

Chiellini – Nessuna delle due sensazioni mi appartiene. Non vedo l’ora di scendere in campo e giocarmi quella serata. Voglio la vittoria. Sarà fondamentale non prendere gol. Dovremo cercare di limitare gli errori rispetto la partita di andata.

 

Conte – Dovremo essere molto bravi nell’interpretazione della partita. Il risultato dell’andata è stato ingiusto a mio parere. Sappiamo quello che dobbiamo fare, avremo lo Stadium che domani spingerà forte e scenderà in campo con noi.

 

Vidal recupera?

Conte – Arturo si è allenato. Stiamo facendo di tutto per recuperarlo. Rimane quel forse. Domani scoprirete se parte dalla panchina o dal primo minuto.

 

Difficoltà Juve nel primo tempo nella partita d’andata. Nella seconda parte più sicura. Qual è la vera Juve?

Conte – La Juve ha fatto un’ottima partita contro il Benfica. Quando prendi gol dopo 2 minuti ti destabilizza. Il Benfica ha giocato molto di ripartenze. Nel secondo tempo c’è stata solo una squadra in campo. Il risultato dell’andata per me è bugiardo. Dobbiamo essere bravi a non far fare il proprio gioco al Benfica che un gioco fatto di ripartenze.

 

Se ed eventuali paure per domani?

Chiellini – Paura nessuna. C’è rammarico per la partita d’andata perchè non meritavamo la sconfitta. Adesso dipende tutto da noi, vogliamo giocarci la finale a Torino. Nessuna paura ma voglia di giocare e vincere.

Conte – Noi non conosciamo la parola “paura”. Paura non fa parte del nostro vocabolario. Noi portiamo rispetto per gli avversari.

 

Juvenews.eu

 

Il Benfica scoprirà di avere più tifosi qui in Italia?

Conte – Noi abbiamo dei tifosi in Portogallo, il Benfica è la Juventus del Portogallo. Come in tanti dal Portogallo guferanno Benfica e tiferanno Juve, stessa cosa accadrà domani in Italia.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy