CONFERENZA CONTE – Conte e la Juve, attesa scudetto “Va benissimo anche davanti alla tv”

CONFERENZA CONTE – Conte e la Juve, attesa scudetto “Va benissimo anche davanti alla tv”

VINOVO (TORINO) Ad Antonio Conte, e alla Juve, andrebbe benissimo anche vincere lo scudetto davanti alla tv, guardando la non vittoria della Roma a Catania. Nessuna gufata, è solo questione di ore: «L’importante è che lo scudetto arrivi – dice l’allenatore bianconero – quando ero a Bari, per esempio, la…

VINOVO (TORINO)

 

Ad Antonio Conte, e alla Juve, andrebbe benissimo anche vincere lo scudetto davanti alla tv, guardando la non vittoria della Roma a Catania. 

 

Nessuna gufata, è solo questione di ore: «L’importante è che lo scudetto arrivi – dice l’allenatore bianconero – quando ero a Bari, per esempio, la promozione l’imparammo guardando il Livorno in tv, e fu lo stesso una bella cosa». 

 

C’è un però: «Ancora lo scudetto non è arrivato – continua l’allenatore parlando di prima mattina al centro tecnico di Vinovo – c’è ancora un avversario di rispetto, come l’Atalanta». 

 

In ogni cosa, ogni trionfo è un evento, roba straordinaria: «Allo scudetto non ci si fa mai l’abitudine, e il terzo sarebbe storico, perché solo nel quinquennio ne furono vinti tanti consecutivi: in precedenza, anche grandi allenatori e squadroni non ci sono riusciti. Ma finché non ce l’ho in mano, non festeggio e non esulto». 

All’inizio della conferenza, aveva commentato i brutti episodi di Roma: «Periodicamente succede qualcosa e ci indigniamo tutti, ma poi nessuno fa niente. Sarà così anche questa volta, ma stiamo sempre peggiorando».  (La Stampa.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy