CONFERENZA ALLEGRI – “Vogliamo la prima vittoria in casa. Domani stessi 11 di Champions. Lichsteiner? Ancora non l’ho visto”

CONFERENZA ALLEGRI – “Vogliamo la prima vittoria in casa. Domani stessi 11 di Champions. Lichsteiner? Ancora non l’ho visto”

Ecco le parole del tecnico bianconero Massimiliano Allegri in conferenza stampa alla vigilia della partita.

Guardalà

CONFERENZA – Dopo la vittoria in Champions League contro il Siviglia, la Juve deve ripartire dal campionato. Domani di scena alle ore 18:00 allo Juventus Stadium, il match tra Juventus e Bologna. Ecco le parole del tecnico bianconero Massimiliano Allegri in conferenza stampa alla vigilia della partita.

ATTEGGIAMENTO“La partita di domani? Domani vincere è una cosa importante, anche perchè in casa non l’abbiamo ancora fatto per quanto riguarda il campionato. Bisogna fare una prestazione convincente. Dobbiamo essere concentrati per evitare quello che è successo col Frosinone. Dobbiamo avere rispetto del Bologna che ha giocatori interessanti come Destro e Brienza”.

SIVIGLIA “Sono molto contento per quello che hanno fatto i ragazzi mercoledì. Credo che il Siviglia abbia tirato solo una volta in porta. Se puo’ essere una svolta? Credo che la costanza faccia la differenza. La Champions è differente dal campionato. Sarebbe bello vincere prima della sosta”.

INFORTUNATI – “Al di là della tattica, devo sfruttare al massimo le caratteristiche dei miei giocatori. Domani rientrerà Asamoah e anche Padoin. Marchisio dopo la sosta. Caceres sta bene, ma sapete quale è la decisione e anche quella di Lichsteiner. Sturaro ha ancora quel problema al polpaccio, anche lui rientra dopo la sosta. Pereyra ha avuto un affaticamento muscolare e non è a disposizione. Mandzukic anche rientrerà dopo la pausa. Lemina? Lui sta bene”.

LICHSTEINER E CACERES“Caceres dietro alla lavagna? Beh, dipende da lui. Sono 5 anni che è qui. E’ uno dei vecchi. Quando in campo è uno dei piu’ affidabili che abbia mai allenato. Pero’ fuori dal campo, ci sono cose che possono essere fatte e altre meno. Lichsteiner? Non l’ho ancora visto. Sta bene, speriamo di vederlo il prima possibile. Ieri c’è stato un comunicato e quindi bisogna attenersi a quello”.

KHEDIRA“Va gestito nel miglior dei modi. Col Siviglia ha fatto bene. Ragazzo intelligente e serio professionista”.

BUFFON: “Credo che abbia fatto tanto l’anno scorso. Noi siamo arrivati in finale di Champions, vinto scudetto e trofei e Buffon è stato uno dei protagonisti. Sicuramente si meritava di essere in lista dei candidati per il pallone d’oro”.

AVVERSARIE“Dal punto di vista tattico la Fiorentina gioca un bel calcio, squadra veloce con tecnica. Penso che al momento in testa al campionato, ci siano quelle squadre che hanno dato segni di solidità come l’Inter e brillantezza come i viola”.

ALEX SANDRO – “Sta bene. Evra pero’ sta facendo delle buone prestazioni. Alex Sandro ha qualità straordinario. In quel ruolo ho due giocatori. Evra ha grande esperienza e lo ha dimostrato e lo stesso percorso lo dovrà fare anche Sandro per crescere e capire di piu’ il campionato italiano. La Juve con lui ha preso un terzino di grande valore, acquisto importantissimo per il futuro”.

ATTACCO“Beh i tre davanti stanno facendo bene. Dybala ha fatto una buona prestazione, Morata ha segnato e Zaza anche. Simone in questo momento come rapporto di gol e minuti giocati, meriterebbe il posto, ma devo fare delle scelte”.

LA FORMAZIONE“Beh, questa volta ve li dico tutti. Giocano gli stessi di mercoledì, poi dovete capire il modulo…”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy