CONFERENZA – Allegri scuote la Juventus: “A Cesena fatta una cazzata, ora recuperare i troppi punti persi. Pogba diffidato? Non penso alla Roma. In Champions vogliamo passare”

CONFERENZA – Allegri scuote la Juventus: “A Cesena fatta una cazzata, ora recuperare i troppi punti persi. Pogba diffidato? Non penso alla Roma. In Champions vogliamo passare”

TORINO (di Mi.Bor.) – Vigilia di campionato per la Juventus a Vinovo. Massimiliano Allegri cerca di scuotere l’ambiente dopo una settimana intensa di lavoro. Squadra responsabilizzata per capire gli errori commessi a Cesena. La Champions League rischia di essere una distrazione pesante: “Stiamo perdendo di vista la Serie A e…

TORINO (di Mi.Bor.) – Vigilia di campionato per la Juventus a Vinovo. Massimiliano Allegri cerca di scuotere l’ambiente dopo una settimana intensa di lavoro. Squadra responsabilizzata per capire gli errori commessi a Cesena. La Champions League rischia di essere una distrazione pesante: “Stiamo perdendo di vista la Serie A e non va bene. I punti di vantaggio ci sono ma mancano anche tante partite. Con l’Atalanta vogliamo vincere e giocheranno i migliori. Il turnover? Non ci penso. A Cesena abbiamo fatto una cazzata”. Il ritorno di Tevez scalda tutti: “Per noi vale come Messi per il Barcellona”. Si torna a parlare del match: “L’Atalanta va affrontata con la consapevolezza che vanno recuperati punti lasciati per strada. Barzagli sta bene ed è pronto per scendere in campo. Pogba è diffidato ma non penso alla Roma”.

 

 

La furia Buffon dopo il 2-2 del Manuzzi: “A Cesena è mancato l’approccio giusto alla gara. L’avevamo comunque rimessa in piedi e siamo riusciti a topparla. La vittoria dello Scudetto andrà sudata, i punti lasciati per strada sono tanti. Lo sfogo di Buffon è giusto, è un fuoriclasse non solo a livello tecnico ma anche caratteriale”. Il sorpasso di Morata su Llorente: “Ma no dai. Fernando ha fatto una buona gara, gli manca qualche gol. Morata è sicuramente in crescita ma è una fortuna avere due così”. Il futuro di Tevez: “Non posso dire nulla se non che si sta allenando alla grande e la sua annata è straordinaria. E’ un professionista, un grande uomo. A Cesena però dovevamo vincere anche senza di lui”. Nuovi volti, Sturaro: “Si sta calando nella nostra realtà e troverà spazio perchè è bravo”. Il Dortmund e le parole a SportBild: “E’ fondamentale in casa non prendere gol. Se non dovessimo vincere preferisco lo 0-0 all’1-1. Servirà equilibrio, si gioca sui 180 minuti. Vogliamo passare il turno”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy