IL COMMENTO – Hernanes “cattivo” Profeta: la Juve non c’è più

IL COMMENTO – Hernanes “cattivo” Profeta: la Juve non c’è più

Insigne

COMMENTO – Una pessima profezia in regia: Allegri sbaglia di nuovo il copione sulla distinta e il campo lo conferma. Scelte folli, gioco inesistente, grinta venduta. Questa non è la Juve, quella squadra non c’è più. Ormai non si tratta di avvisaglie, è una certezza che emerge fra le ceneri della gloria d’una notte a Manchester.

LA FORMAZIONE – Dove sta Zaza? No, dove sta Cuadrado. Inconcepibile il masochismo d’Allegri di rinunciarci dall’inizio col Napoli. I bianconeri così si affidano solo all’ultimo mattatore col Frosinone, ma c’è il vuoto lì davanti. Poca fantasia, nessun piede magico. Anche perché Pogba mette in campo la solita indolenza da spedire in fretta a Barcellona. Il centrocampo perde troppi duelli, Hernanes cammina nel nulla, fin quando non si ferma al posto sbagliato nel momento sbagliato: al 25′ non segue Insigne, che triangola con Higuain e spiazza Buffon. Napoli in vantaggio e in fiducia tanto da sfiorare due volte il raddoppio nel finale del primo tempo. Zaza potrebbe spezzare il ritmo partenopeo, conquistandosi un rigore facile facile, ma è poco smaliziato.

DEBACLE – Un oracolo disperso. Disastro Hernanes, sbaglia tutto in mediana, Allegri (che continua a schierarlo inconcepibilmente in regia) lo sostituisce quando regala persino il raddoppio a Higuain: il diagonale non lascia scampo a Buffon. Meno male che almeno Dybala resta pimpante, pur giochicchiando troppo e talvolta male col pallone: l’ex Palermo mette una palla al centro, il tapin di Lemina riapre la gara. Al suo posto entra Morata che, servito al limite da uno scatenato Cuadrado, sfiora subito il pari. A un certo punto, si sveglia persino Pogba. Ma è troppo tardi. E adesso comincia ad essere preoccupante pure il distacco in classifica. Perché questa Juve ormai non sa nemmeno più rincorrere. Poche idee, poca unione. Sembra la frase più banale da dire, ma mai fu così azzeccata: c’è poco da stare Allegri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy