Colantuono: con una Juve così…

Colantuono: con una Juve così…

Ecco le parole di Stefano Colantuono: “La Juve è forte, c’è poco da fare. Siamo partiti male, ma nel primo quarto d’ora siamo andati vicini al pari, poi il 2-0 ci ha tagliato le gambe. Se prendi gol subito, loro sono capaci di aspettarti e ripartire, perché hanno grandissime qualità…

Ecco le parole di Stefano Colantuono: “La Juve è forte, c’è poco da fare. Siamo partiti male, ma nel primo quarto d’ora siamo andati vicini al pari, poi il 2-0 ci ha tagliato le gambe. Se prendi gol subito, loro sono capaci di aspettarti e ripartire, perché hanno grandissime qualità e giocatori incredibili. Nessuno è imbattibile, ma per fare punti qui bisogna fare tutto alla perfezione. E’ una squadra umana, quindi un errore lo fanno, ma la parata di Buffon è stata miracolosa: è rimasto in piedi fino all’ ultimo, è stato bravissimo”.

Colantuono poi è tornato sulla vicenda riguardante Stendardo: “La vicenda Stendardo? Cerchiamo di non fare confusione, hanno fatto passare un messaggio sbagliato: libri e pallone possono andare a braccetto, ma ci sono determinati tempi. Guglielmo avrebbe potuto raggiungere questo dottorato in un altro mondo, avrebbe potuto dirmelo un pochino prima. Nel nostro settore giovanile si è sempre attenti allo studio”.

Juvenews.eu 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy