CHAMPIONS LEAGUE – Pogba in campo dal primo minuto, davanti Tevez e Morata

CHAMPIONS LEAGUE – Pogba in campo dal primo minuto, davanti Tevez e Morata

Novanta lunghissimi minuti separano la Juventus da Berlino, gli stessi potrebbero prolungarsi se la partita dovesse proseguire ai supplementari o addirittura ai rigori. Allegri ha preventivato ogni cosa, in allenamento oltre a preparare la squadra dal punto di vista tattico e mentale ha fatto svolgere ai suoi prove di calci…

Novanta lunghissimi minuti separano la Juventus da Berlino, gli stessi potrebbero prolungarsi se la partita dovesse proseguire ai supplementari o addirittura ai rigori. Allegri ha preventivato ogni cosa, in allenamento oltre a preparare la squadra dal punto di vista tattico e mentale ha fatto svolgere ai suoi prove di calci piazzati e rigori, non si sa mai. Quanto alla formazione, l’undici anti Real è ormai pronto, ora tocca ai giocatori trasformare il sogno in realtà. Come riporta Tuttosport, Juventus in campo con l’abito del 4-3-1-2.

 

Davanti a Buffon muro a quattro formato da Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini ed Evra, toccherà a loro impedire a Cristiano Ronaldo e soci di avvicinarsi alla porta bianconera. A centrocampo tutti i titolari, Pirlo in regia, Pogba e Marchisio mezzali e Vidal chiamato a svolgere il doppio ruolo di trequartista e recupera palloni quando è il Real ad impostare. Front line affidata alla fame di Carlitos Tevez e alla voglia di rivincita di Alvaro Morata, l’ex Real torna al Bernabeu e per la prima volta affronterà le merengues da avversario.

 

In rampa di lancio Barzagli, Pereyra, Sturaro e Vidal: il roccioso bianconero entrerà qualora Allegri volesse passare alla difesa a tre, l’argentino per dare più vivacità mentre l’aggressività dell’ex Genoa per conferire alla mediana più sostanza, infine i centimetri di Nando per sfruttare angoli e punizioni sia a favore che contro. tuttojuve.com

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy