CHAMPIONS LEAGUE – E’ scattato l’allarme biglietti per la partita con il Monaco. E da giovedì inizia la prevendita per il 22 aprile

CHAMPIONS LEAGUE – E’ scattato l’allarme biglietti per la partita con il Monaco. E da giovedì inizia la prevendita per il 22 aprile

E’ già allarme biglietti per la partita di ritorno dei quarti di finale di Champions League tra Monaco e Juventus che si svolgerà il 22 aprile prossimo. E c’è chi, addirittura, pensa alla possibilità di giocare il match all’Allianz Riviera, lo stadio del Nizza, che può contenere circa 40mila spettatori…

E’ già allarme biglietti per la partita di ritorno dei quarti di finale di Champions League tra Monaco e Juventus che si svolgerà il 22 aprile prossimo. E c’è chi, addirittura, pensa alla possibilità di giocare il match all’Allianz Riviera, lo stadio del Nizza, che può contenere circa 40mila spettatori contro i 25mila del ‘Louis II’.

Si preannuncia un autentica invasione bianconera nel Principato di Monaco, dove la Juventus di Massimiliano Allegri si giocherà l’accesso alla semifinale della più importante competizione europea.

 

Appena la notizia si è diffusa, oltre ovviamente al lato sportivo è già emerso quello turistico del sorteggio. Sia in Costa Azzurra che nel ponente ligure, infatti, si scatenerà la caccia al biglietto e ovviamente anche la possibilità di ospitare molti tifosi il 21 o 22 aprile. Secondo quanto evidenziato dal Monaco, sembra che dopo un periodo di ‘prelazione’ dedicato agli abbonati, fino a mercoledì prossimo, da giovedì mattina verrà aperta la biglietteria nel Principato e si preannunciano lunghe code o, magari, anche chi trascorrerà la notte di fronte ai botteghini per comprare i preziosi tagliandi.

I quarti di finale sono in programma il 14-15 aprile (andata) e il 21-22 aprile (ritorno). Le semifinali (sorteggio il 24 aprile) si giocheranno il 5-6 maggio e il 12-13 maggio. La finale è in programma il 6 giugno a Berlino. (Montecarlonews)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy