Champions League, Atletico contestato. Simeone: “Accetto le critiche”.

Champions League, Atletico contestato. Simeone: “Accetto le critiche”.

TORINO – Quattro gare di campionato, otto punti in classifica, frutto di due vittorie e due pareggi, Barcellona in fuga a 12 punti, 6 gol fatti e 4 subiti. In Champions, l’avventura è cominciata nel peggiore dei modi, sconfitta per 4-2 sul terreno dell’Olympiacos. E’ il cammino sin qui compiuto…

TORINO – Quattro gare di campionato, otto punti in classifica, frutto di due vittorie e due pareggi, Barcellona in fuga a 12 punti, 6 gol fatti e 4 subiti. In Champions, l’avventura è cominciata nel peggiore dei modi, sconfitta per 4-2 sul terreno dell’Olympiacos. E’ il cammino sin qui compiuto dall’Atletico Madrid, campione di Spagna e vice campione d’Europa. I Colchoneros sono in leggero calo, lo testimonia l’ultimo pareggio interno con il Celta Vigo, al termine della gara dagli spalti del Caldéron sono partiti dei fischi, episodio che non si verificava da tre anni, Simeone accetta le critiche e le commenta così.

 

Le sue parole le riporta il quotidiano Tuttosport: “Non sono sorpreso e sono aperto a tutto. E’ normale che la gente ci faccia sapere cosa pensa di noi. E’ stato un atto spontaneo e, per questo, positivo”. Più duro invece José Luis Pasques, il suo capo ufficio stampa. “Ragazzi, occhio a chi fischiate. Ve lo dico di cuore, attenzione. Tutti hanno il diritto di farlo, però attenti a non sbagliare bersaglio perchè poi potrebbe essere difficile tornare indietro”. Dichiarazioni a parte, esplicite o velate che siano, l’Atletico Madrid è atteso da un filotto di gare impegnativo, Siviglia e Valencia, intervallate dall’impegno di Champions con la Juventus. Simeone non si tira indietro, accetta le critiche e proverà a rispondere sul campo, con i risultati. (TMW)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy