CHAMPIONS – Kasami giustizia la Juve. Cammino compromesso.

CHAMPIONS – Kasami giustizia la Juve. Cammino compromesso.

La Juventus, dopo il pareggio di Sassuolo, perde anche la partita del Pireo per 1-0. Greci avanti grazie alla rete di Kasami, nei bianconeri di Allegri si salva soltanto Morata: adesso la qualificazione è complicatissima. Primo tempo horror dei bianconeri: la squadra di Allegri scende in campo senza convinzione e…

La Juventus, dopo il pareggio di Sassuolo, perde anche la partita del Pireo per 1-0. Greci avanti grazie alla rete di Kasami, nei bianconeri di Allegri si salva soltanto Morata: adesso la qualificazione è complicatissima. Primo tempo horror dei bianconeri: la squadra di Allegri scende in campo senza convinzione e sbaglia tanti, troppi passaggi nella prima frazione. C’è solamente un giocatore positivo nella partita della Juventus: Alvaro Morata gioca contro tutti, senza riuscire però ad incidere sottoporta nonostante il gran numero di belle giocate. Con un Pirlo disastroso, un Asamoah sottotono e Pogba e Vidal troppo leziosi per essere veri alla Juventus rimane solo la difesa, che traballa pericolosamente e si fa giustiziare dopo una bella azione di prima conclusasi con un tiro dal limite dell’area dell’ex Palermo Kasami. 

 

Con Bonucci marcato a uomo da Mitroglu, che esce stremato, le fonti di gioco della Juventus si inaridiscono: Tevez, il regista avanzato, si esibisce nella sua peggior partita in due anni. Negli ultimi 20 minuti c’è il forcing bianconeri, ma la squadra si sveglia troppo tardi: il portiere dell’Olympiakos Roberto si esibisce in almeno tre parate decisive, negato il gol a Morata, Pogba e Tevez. Dura lezione per la Juventus di Allegri, per la quale adesso la qualificazione si complica pericolosamente. (maidirecalcio.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy