Chacha, primo allenatore di Pogba: “Tecnica eccezionale, ancora non lo abbiamo visto al massimo”

Chacha, primo allenatore di Pogba: “Tecnica eccezionale, ancora non lo abbiamo visto al massimo”

Le parole dell’allenatore del centrocampista francese ai tempi del Le Havre

TORINO – Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Chacha, primo allenatore di Paul Pogba ai tempi delle giovanili del Le Havre, ha parlato così del suo ex giocatore. “Era la prima volta che Paul andava lontano da casa. Mi hanno abbagliato la sua tran­quillità sul campo e la sua tec­nica eccezionale. Prendeva tanti rischi con la palla e cerca­va di creare ogni giorno un nuovo gesto tecnico. Per uno longilineo come lui, era una cosa fantastica. Paul non aveva ancora delle qualità fisiche molto sviluppate, però aveva volume e forza nelle gambe. Dopo, allo United, è cresciuto tanto sull’aspetto atletico e sul­ l’intensità. Paul sta per andare a Manchester? Tornare al Manchester sa­rà bello per Paul: quando era lì non ha avuto l’oppor­tunità di far vedere le sue capacità in prima squadra. Adesso, con questo ritorno, farà di tutto per mostrare il suo talento. Lo United lo ha perso zero e lo ricompra a 120 milioni. Non mi piace parlare di sol­di, se i Red Devils sono pronti a pagare tanto, è solo perche Paul è un talento e un ragazzo d’oro, che lavora tanto per vincere tutto. Ha solo 23 anni e ha ancora margini di crescita. Allenarsi con grandi campioni e con un grande allenatore ti fanno mi­ gliorare sempre. Non lo abbia­ mo ancora visto al massimo”.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE ULTIME SUL MERCATO DEI BIANCONERI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy