CERTEZZE – Keep Calm, and Allegri ci crede

CERTEZZE – Keep Calm, and Allegri ci crede

milan

CERTEZZE – Campionato iniziato nel peggiore dei modi possibile, con 2 sconfitte alle spalle: archiviato. Allegri deve ripartire, e deve fare la conta di quelle che sono le sue certezze: dal centrocampo, all’attacco, passando, filo che collega tutto, dall’anima bianconera.

CENTROCAMPO&MORATA – Se il tallone d’Achille di questo inizio di stagione si chiama centrocampo, lo si deve principalmente a 2 motivi: infortuni e partenze. Vi risparmiamo la solita tiritera su chi ha lasciato Torino, ma Allegri spera di recuperare, davanti alla sua imperforabile difesa+l’effervescente Rugani, soprattutto Khedira e Marchisio. Saranno loro la spina dorsale fondamentale della sua Juve. Davanti sarà l’ex Madridista Morata a garantirgli gol e qualità, come riporta Tuttosport di rassegna stampa, senza contare la fiducia che il mister ripone in Mandzukic, Dybala e Zaza. Sta cercando il suo attacco ideale, Allegri, potrebbe trovarlo presto. Ma è sopratutto l’anima juventina a far dormire sonni tranquilli a Max: dopo la Roma, o meglio, anche negli ultimi 10 minuti di gioco, finalmente alla panchina sono arrivate le reazioni giuste, l’orgoglio, la rabbia, la coesione che erano mancate fino ad allora. Reazioni confermate nello spogliatoio, che si sono immediatamente trasformate in certezze per Allegri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy