Capello “Tempi giustizia? Fece presto a toglierci scudetto”

Capello “Tempi giustizia? Fece presto a toglierci scudetto”

TORINO – Fabio Capello è tornato a parlare di Juventus e di Calciopoli presentando il libro “Lineamenti istituzionali di Diritto dello Sport”. Ecco quanto evidenziato dalla Gazzetta dello Sport. L’attuale commissario tecnico della Russia è stato molto critico nei confronti della giustizia sportiva italiana: “I tempi della giustizia italiana? A…

TORINO Fabio Capello è tornato a parlare di Juventus e di Calciopoli presentando il libro “Lineamenti istituzionali di Diritto dello Sport”. Ecco quanto evidenziato dalla Gazzetta dello Sport. L’attuale commissario tecnico della Russia è stato molto critico nei confronti della giustizia sportiva italiana: “I tempi della giustizia italiana? A farci perdere lo scudetto fecero molto in fretta”.

Don Fabio parla naturalmente del tricolore revocato ai bianconeri quando lui era in panchina. Anche l’altro titolo vinto da Capello sulla panchina juventina venne poi tolto dalla bacheca e lasciato non assegnato. Due decisioni che arrivarono nella turbolenta estate del 2006.

C’è spazio anche per parlare della Juve di oggi, che da poco più di 12 ore è tornata in testa alla classifica, grazie alla frenata della Roma, altro club che ha visto Capello trionfare a maggio:

Conte si arrabbia se dico che la sua Juve è la più forte di tutte? Dico solo una cosa evidente. Sta facendo quello che ci si aspettava”.

La Juve di quest’anno – che ha totalizzato 34 punti sui 39 disponibili – ha avuto la miglior partenza da quando il tecnico salentino è sulla sua panchina. E dire che lo scorso biennio i bianconeri avevano fatto molti punti. Nella prima stagione, poi, c’era stato anche il record di 38 partite senza sconfitte.

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy