Canovi: “Sarà difficile trattenere Pogba a giugno”

Canovi: “Sarà difficile trattenere Pogba a giugno”

TORINO – Dario Canovi è uno dei maggiori esperti di calcio iunternazionale, ma non solo: intervistato dal quotidiano Tuttosport, l’agente Fifa ha analizzato le possibili manovre di mercato della Vecchia Signora: “Se io fossi il dirigente di un club di prima fascia, punterei su Kurt Zouma del Saint-Etienne: un colpo…

TORINO – Dario Canovi è uno dei maggiori esperti di calcio iunternazionale, ma non solo: intervistato dal quotidiano Tuttosport, l’agente Fifa ha analizzato le possibili manovre di mercato della Vecchia Signora:  “Se io fossi il dirigente di un club di prima fascia, punterei su Kurt Zouma del Saint-Etienne: un colpo da mettere a segno a giugno. Se la Juve si muoverà per tempo, potrà tentare di portare a casa anche Cuadrado. Per l’immediato invece, ammesso che United e Psg decidano di liberarli, insisterei più su Nani che su Menez: il francese è bravo, ma nell’arco dei 90 minuti si concede delle pause che Conte non gli permetterebbe”.

Canovi si è poi soffermato su un altro nome che di recente è stato spesso accostato alla Juve:  “Kempf dell’ Eintracht Francoforte è giovane, deve ancora crescere, ma è un difensore di grande prospettiva. A giugno la Juventus avrà difficoltà a trattenere Pogba: quando un presidente ricco come Al-Khelaifi esprime una preferenza così netta per un giocatore, è difficile che non riesca ad acquistarlo. Nel caso in cui Pogba dovesse partire, per la mediana bianconera mi sembra buona la pista Matuidi, centrocampista in forza proprio al Psg”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy