Camoranesi: “Ammiro Tevez, Buffon resta il numero uno”

Camoranesi: “Ammiro Tevez, Buffon resta il numero uno”

TORINO – Mancano due giorni all’attesissima sfida dello Juventus Stadium tra i bianconeri e la Roma di Rudi Garcia che catalizzerà tutta l’attenzione della diciottesima giornata. Intervistato da La Repubblica, l’ex bianconero Mauro German Camoranesi ha dichiarato: “Credo che vincerà la Juventus perché ha un potenziale superiore. Ammiro Tevez: ha…

TORINO – Mancano due giorni all’attesissima sfida dello Juventus Stadium tra i bianconeri e la Roma di Rudi Garcia che catalizzerà tutta l’attenzione della diciottesima giornata. Intervistato da La Repubblica, l’ex bianconero Mauro German Camoranesi ha dichiarato:  “Credo che vincerà la Juventus perché ha un potenziale superiore. Ammiro Tevez: ha carattere, dribbling e un buon piede; rappresenta il vero argentino. Buffon resta ancora il numero uno in assoluto, cosa ne sa Beckenbauer, che ormai ha 80 anni! Totti continua a sorprendermi: nonostante abbia un mese meno di me continua ad avere un rendimento incredibile”.

Camoranesi, poi, ha parlato di un suo ex compagno:  “Non mi aspettavo che Del Piero lasciasse la Juventus. Calciopoli? Una questione politica più che sportiva: ancora oggi non si capisce perché siamo scesi in Serie B. Un aneddoto su Lippi al Mondiale del 2006? Cominciò la riunione tecnica prima della partita dicendo le solite cose, poi strappò il suo foglio e disse: ‘Queste sono tutte calzate, andiamo in campo per vincere!’ e così è scoppiato un grido di tutti noi. Cosa farò in futuro? Chiudo con il Racing, poi credo che allenerò nella Serie A argentina”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy