Calcioscommesse, Conte senza paura: no al patteggiamento

Calcioscommesse, Conte senza paura: no al patteggiamento

Antonio Conte ha fretta e intende uscire pulito dallo scandalo Calcioscommesse, che ha vissuto con l’interrogatorio di Ilievski un nuovo importante capitolo. Niente patteggiamento bensì rito immediato, è questa la linea che il ct dell’Italia sceglierà in caso di rinvio a giudizio per frode sportiva. Il pm Di Martino nelle…

Antonio Conte ha fretta e intende uscire pulito dallo scandalo Calcioscommesse, che ha vissuto con l’interrogatorio di Ilievski un nuovo importante capitolo. Niente patteggiamento bensì rito immediato, è questa la linea che il ct dell’Italia sceglierà in caso di rinvio a giudizio per frode sportiva. Il pm Di Martino nelle scorse settimane ha inviato l’avviso di chiusura delle indagini a tutti gli indagati, tra cui figura anche l’allenatore salentino. Ora la palla passa al Gup, che dovrà esprimersi a settembre. Conte, per evitare che un eventuale processo si sovrapponga con gli Europei dell’anno prossimo, come riporta il ‘Corriere dello Sport’ ha fatto pervenire agli inquirenti una doppia memoria difensiva attraverso i suoi legali. 

 

Nella prima viene spiegata l’insussitenza del reato relativo ai match Novara-Siena (del 30 aprile 2011) eAlbinoleffe-Siena (29 maggio 2011) per i quali l’ex timoniere della Juventus è coinvolto. Nella seconda, firmata proprio dal diretto interessato, vengono ricostruiti i fatti e chiesto di essere giudicato quanto prima proprio per evitare un ‘parallelo’ tra inchiesta ed Euro 2016 nei quali sarà impegnato con la Nazionale.

La soluzione migliore per il ct sarebbe quella che non lo vedrebbe rinviato a giudizio, ma se Di Martino decidesse di farlo (portando avanti l’accusa di frode sportiva) allora il selezionatore azzurro punterà ad accorciare i tempi tramite il rito immediato. Rifiutato il patteggiamento, a riprova della voglia di dimostrare ulteriormente la propria innocenza. (goal.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy