Calciomercato Juventus: Romulo, obiettivo di giugno

Calciomercato Juventus: Romulo, obiettivo di giugno

E’ stato nella prima parte della stagione una delle rivelazioni più interessanti del Verona di Mandorlini non solo per il contributo in mezzo al campo ma anche per i gol e gli assist che è riuscito a dare alla squadra scaligera oggi una delle formazioni che ha lascito ottime impressioni…

E’ stato nella prima parte della stagione una delle rivelazioni più interessanti del Verona di Mandorlini non solo per il contributo in mezzo al campo ma anche per i gol e gli assist che è riuscito a dare alla squadra scaligera oggi una delle formazioni che ha lascito ottime impressioni in campionato. Poi, come naturale, anche lui ha subìto una leggera involuzione calando di rendimento e ritornando ad essere semplicemente un buon giocatore, diligente e ordinato da un punto di vista tattico. Ma non è sfuggito comunque agli osservatori dei principali club, tra cui i campioni d’Italia che hanno bussato alle porte del Verona per sondare il terreno in vista di giugno. Stiamo parlando di Rômulo Souza Orestes Caldeira, noto più semplicemente come Romulo.

Ostacolo viola – La Juventus sta seriamente pensando proprio a Romulo per la prossima stagione: gli osservatori di Beppe Marotta sono già stati segnalati sulle sue tracce e a San Siro, in occasione del debutto di Clarence Seedorf contro l’Hellas, era presente il non a caso anche ul ds Fabio Paratici. L’esterno del Verona piace molto ad Antonio Conte soprattutto per le sue caratteristiche molto utili per il gioco sulle fasce preteso dal tecnico juventino. C’è però un problema da superare e non piccolo: Romulo infatti è in prestito alla squadra gialloblù ma la proprietà è della Fiorentina che non gode di ottimi rapporti con la Juventus. Ci sarà dunque da lavorare molto in modo diplomatico per capire se a giugno il giocatore di origini brasiliane possa vestire il bianconero. (FanPage)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy