LE VOCI – Cairo provoca i bianconeri: “La Juve non rispetta le leggi. Sapete che vi dico sugli scudetti?”

LE VOCI – Cairo provoca i bianconeri: “La Juve non rispetta le leggi. Sapete che vi dico sugli scudetti?”

Intervenuto ieri sera a Tki Taka su Italia 1, il presidente del Torino Urbano Cairo ha tuonato sulla Juve, commentando gli episodi del derby di domenica, non usando giri di parole per attaccare la società bianconera. Ecco le sue parole: “La vittoria del derby ci riempie di gioia immensa ma…

Intervenuto ieri sera a Tki Taka su Italia 1, il presidente del Torino Urbano Cairo ha tuonato sulla Juve, commentando gli episodi del derby di domenica, non usando giri di parole per attaccare la società bianconera.

Ecco le sue parole: “La vittoria del derby ci riempie di gioia immensa ma la partita è stata vittima di episodi di violenza inaudita che si sono verificati ieri e non solo, come ricorderete degli striscioni ignobili qualche anno fa su Superga, cosa forse ancora peggiore degli eventi verificatisi ieri. Come si combatte questa violenza? Bisogna rispettare le leggi e far pagare a caro prezzo chi commette queste violenze. Stesso la Juve non rispetta le leggi. Calciopoli ha cancellato due scudetti ai bianconeri che invece ne rivendicano sempre 32, quando in realtà sono 30″.

 

 

“Se già le società non si attengono a quanto stabilito dalle corti di giustizia allora stiamo apposto, come si vuole che i tifosi si attengano? Chi ricopre un ruolo di prim’ ordine come un dirigente o un calciatore deve essere il primo a rispettare le leggi e dare l’esempio ai tifosi. Altrimenti non si va da nessuna parte”.

 

 

Noi vorremo ricordare però al signor Cairo, di citare anche l’assalto dei tifosi del Torino al pulman della Juve, cosa altrettanto grave ai petardi lanciati nelle curve. canalejuve.it

 

Juvenesw.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy