BUFFON – Pronto il rinnovo fino al 2016

BUFFON – Pronto il rinnovo fino al 2016

Mister 500 presenze in bianconero, 14 stagioni con Madama, numerosi trofei conquistati, autentico simbolo per il calcio mondiale. Traguardo significativo per Gianluigi Buffon, ennesimo tassello di una pregevolissima carriera, score importante per un portiere di 36 anni, ancora al top della forma, prossimo a rinnovare il contratto con la Juventus. …

Mister 500 presenze in bianconero, 14 stagioni con Madama, numerosi trofei conquistati, autentico simbolo per il calcio mondiale. Traguardo significativo per Gianluigi Buffon, ennesimo tassello di una pregevolissima carriera, score importante per un portiere di 36 anni, ancora al top della forma, prossimo a rinnovare il contratto con la Juventus.
 
In corso Galileo Ferraris vogliono definire la situazione dell’estremo difensore di Carrara a stretto giro di posta, le parti stanno lavorando sul prolungamento fino al 30 giugno 2016, un’annata in più dell’attuale scadenza, attestato di stima doveroso per un elemento imprescindibile dentro e fuori dal rettangolo di gioco. La Vecchia Signora, infatti, non vede in Supergigi solamente una pedina preziosa per quanto concerne il manto erboso, bensì in casa juventina la concentrazione va già oltre e in tal senso, la prospettiva di vedere tra qualche stagione l’ex Parma dietro una scrivania presso le stanze segrete sabaude, assume contorni sempre più realistici. Certo, per il momento si tratta di un semplice “chiacchiericcio”, ma il matrimonio è saldo, anzi, saldissimo; scenari futuri pressoché scontati.

 

 
Nelle scorse settimane l’agente di Buffon, Silvano Martina, ha incontrato l’ad Beppe Marotta, summit programmato da tempo e che ha recitato la massima unità di intenti, sostanzialmente la via dell’accordo è stata tracciata e, per sancire la tanto attesa fumata bianca, restano da sciogliere i dettagli finali.
 
Il numero uno azzurro è profondamente legato ai colori bianconeri, questa sera avvicinerà ulteriormente, in termini di presenze, i mosti sacri della storia juventina, ovvero Alessandro Del Piero (705 gettoni), Gaetano Scirea (552) e Giuseppe Furino (528), lungo percorso che ha portato Supergigi ad entrare di diritto – a suon di prestazioni – nell’élite zebrata, diventando a tutti gli effetti un punto di riferimento tanto per i tifosi della Vecchia Signora quanto per tutti gli appassionati.
 
Buffon, d’altra parte, continua a pensare all’attualità, non si sente vicino al capolinea calcistico e punta a togliersi ancora molteplici gioie sotto la Mole. E poi, ovviamente, in ballo regna sovrano l’aspetto tecnico: salde garanzie atletiche, professionalità allo stato puro, motivazioni paragonabili a quelle di un esordiente, enorme cultura del lavoro. Insomma, la Juventus vuole tenersi stretta un insostituibile.
 
Attendendo la presenza numero 500, pronta a consumarsi contro una squadra da sempre nelle simpatie dell’estremo difensore toscano, Marotta e soci si preparano a concludere un altro rinnovo; l’intesa è ad un passo, nelle prossime settimane Martina sbarcherà a Torino per completare il puzzle, la firma è quasi realtà.

 

Goal.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy