Borussia Dortmund in crisi, la Juventus ci prova per Subotic

Borussia Dortmund in crisi, la Juventus ci prova per Subotic

Ultimo in classifica, a serio rischio retrocessione: il Borussia Dortmund sta vivendo la crisi peggiore degli ultimi anni, una situazione che potrebbe avere anche dei risvolti molto importanti in sede di calciomercato e che potrebbe coinvolgere anche alcune squadre italiane, come la Juventus, interessata ad alcuni pezzi pregiati della formazione…

Ultimo in classifica, a serio rischio retrocessione: il Borussia Dortmund sta vivendo la crisi peggiore degli ultimi anni, una situazione che potrebbe avere anche dei risvolti molto importanti in sede di calciomercato e che potrebbe coinvolgere anche alcune squadre italiane, come la Juventus, interessata ad alcuni pezzi pregiati della formazione di Jurgen Klopp. In particolare, i bianconeri starebbero facendo più di un pensierino a Neven Subotic, il centrale 25enne che da anni rappresenta la colonna del gioco difensivo della “banda dell’oro”.

 

 

DA INCEDIBILE A SACRIFICABILE. Fino ad ora, Subotic, al pari del compagno di reparto Mats Hummels, è sempre stato ritenuto un giocatore incedibile per il Borussia Dortmund, ma la situazione potrebbe cambiare nel prossimo calciomercato di gennaio. Da ultima in classifica in Bundesliga, infatti, la squadra di Klopp non può cullare il sogno della qualificazione alla prossima Champions League e, di conseguenza, dovrà fare i conti con l’assenza nel prossimo bilancio di una somma tra i 30 e i 40 milioni di euro. Un buco importante, al quale il club giallonero dovrà rimediare con la cessione di qualche pezzo pregiato, magari già a gennaio, nonostante la squadra di Klopp sia già qualificata agli ottavi dell’attuale Champions. E qui torniamo a Subotic, tra i big del Borussia quello più alla portata della Juventus, oltre che quello più adatto, molto probabilmente, alle necessità dei bianconeri.

IL COSTO. Per il serbo, infatti, il Borussia chiede molto meno rispetto al compagno di squadra Hummels, 20 milioni di euro contro 40, una cifra che la Juventus potrebbe provare ad abbassare in sede di trattativa, arrivando a quei 16-17 milioni ritenuti spendibili per un top player difensivo. Tecnicamente, poi, Subotic è ritenuto più adatto per completare una coppia difensiva con Leonardo Bonucci: il serbo è un centrale tosto, affidabile, che tiene sempre alta la concentrazione e che in coppia con l’azzurro, più dotato come regista arretrato, comporrebbe un duo di livello internazionale di tutto rispetto.

AFFARE POSSIBILE. Convincere il Borussia Dortmund non sarà difficile, il club tedesco è abituato a considerare le esigenze di bilancio prioritarie rispetto a quelle tecniche e, inoltre, in casa ha già il sostituto di Subotic, quel Ginter acquistato nella scorsa estate e che la dirigenza ritiene molto migliore di quanto fatto vedere in questa sfortunata annata. Se a gennaio, dunque, la Juventus decidesse di andare all’assalto per Subotic, avrebbe concrete chance di concludere positivamente questa trattativa.

 

sportevai.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy