Bonucci: rinnovo ed aumento in arrivo

Bonucci: rinnovo ed aumento in arrivo

Stagione 2010-2011, passaggio dal Bari alla Juventus , disastroso piazzamento in campionato e conseguente pioggia di critiche. Non è all’altezza, non è così bravo da poter vestire una casacca blasonata, investimento scellerato. Di cotte e di crude. Spunta nell’agosto del 2011 l’offensiva dello Zenit di San Pietroburgo , Luciano Spalletti…

Stagione 2010-2011, passaggio dal Bari alla Juventus , disastroso piazzamento in campionato e conseguente pioggia di critiche. Non è all’altezza, non è così bravo da poter vestire una casacca blasonata, investimento scellerato. Di cotte e di crude. Spunta nell’agosto del 2011 l’offensiva dello Zenit di San Pietroburgo , Luciano Spalletti – ex tecnico dei russi – prova ad acquistare sia il difensore viterbese siaSimone Pepe , mettendo sul piatto il cartellino di Bruno Alves e un conguaglio considerevole.

Madama ci pensa e gira la patata bollente ai diretti interessati, i quali in fase conclusiva decidono di giocarsi le proprie carte con Antonio Conte , subentrato a Gigi Del Neri . “ Bonucci con il trasferimento sarebbe andato a guadagnare di più – afferma un intermediario che ha seguito direttamente la trattativa – ma ha preferito rimanere a Torino, scelta che a distanza di qualche anno s’è rivelata lungimirante e vincente ”. Antonio da Lecce con questo giocatore si supera, regia del pacchetto arretrato e prestazioni in crescendo. Risultato finale? Tre scudetti e due Supercoppe Italiane. Nei successi del Conte allenatore alla Juventus c’è molto di Bonucci, leader dentro e fuori dal campo, tanto da acquisire un posto importante nelle simpatie della ‘Curva Sud’.

E presto questo legame con la casacca zebrata potrebbe ulteriormente consolidarsi. Aria di rinnovo.Alessandro Lucci , agente del giocatore, ha già iniziato a dialogare con Beppe Marotta e Fabio Paratici , le parti vogliono raggiungere un’intesa nel corso delle prossime settimane e, secondo quanto raccolto da Goal Italia, filtra assoluto ottimismo. La Vecchia Signora ha compreso perfettamente di avere in mano un difensore moderno, abile nell’intraprendere diverse situazioni tattiche, cresciuto vistosamente negli ultimi tempi anche in marcatura. In corso Galileo Ferraris vogliono blindare un autentico punto di riferimento, sondato recentemente anche da importanti club della Premier League. (goal.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy