Bomba carta derby, si va verso chiusura curva sud per due turni

Bomba carta derby, si va verso chiusura curva sud per due turni

a Digos di Torino ha terminato il proprio lavoro e, a questo punto, il giudice sportivo è in condizione di sciogliere le riserve e comunicare il verdetto relativo alle responsabilità sul lancio della bomba carta durante il primo tempo del derby di domenica. A rischiare, per responsabilità oggettiva, è la…

a Digos di Torino ha terminato il proprio lavoro e, a questo punto, il giudice sportivo è in condizione di sciogliere le riserve e comunicare il verdetto relativo alle responsabilità sul lancio della bomba carta durante il primo tempo del derby di domenica.  

 

 

A rischiare, per responsabilità oggettiva, è la Juventus perchè ormai appare credibile anche agli investigatori che a compiere il folle gesto siano stati gli ultrà bianconeri: a breve dovrebbe arrivare la sentenza sportiva con il club bianconero che potrebbe essere costretto a giocare le ultime due partite della stagione, quelle contro il Cagliari e il Napoli, con la curva Sud chiusa.  

 

 

L’ipotesi, fatta nel pomeriggio di lunedì scorso, che la bomba carta fosse scoppiata fra le mani degli stessi tifosi granata presenti nella curva Primavera dello stadio Olimpico è stata fatta cadere anche dalle autorità giudiziarie.  lastampa.it

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy