Biasin: “Era rigore per il Cagliari, non diventa un “caso” perché i pluri-campioni vincono a prescindere”

Biasin: “Era rigore per il Cagliari, non diventa un “caso” perché i pluri-campioni vincono a prescindere”

Biasin torna sugli episodi di Juventus-Cagliari

di redazionejuvenews

 Juventus-Cagliari: un arbitraggio da rivedere

Ai microfoni di TuttoMercatoWeb, Biasin parla dell’Inter di Spalletti, pronto ad affrontare il Barcellona in Champions, dell’arrivo di Marotta e degli episodi di Juventus Cagliari. “E veniamo alla seconda leccata. Ausilio Piero ha messo insieme un gruppo oliatissimo: non è solo una questione di giocatori forti, ma di “incastri” (economici e tecnici). Lo ha fatto in una condizione complicata, sotto regime di fairplay finanziario (per chi ci crede e lo rispetta) e ci è riuscito assai bene. Nel breve/medio periodo inizierà a lavorare con Marotta Beppe e anche in quel caso sarà una questione di incastri, in questo caso “mentali” e “logistici”. Ma quello è il futuro: il presente è Inter-Barcellona, partita che solo un anno fa avremo definito “ingiocabile” e oggi, invece, è difficile ma non impossibile”.

 


 

Su Juventus-Cagliari dice: “Si è discusso parecchio del rigore non assegnato alla Juve nel match contro il Cagliari. Lo si può girare in tutti i modi, ma quello è un tocco di braccio da sanzionare con il penalty. Ovviamente non diventa un “caso” perché i pluri-campioni vincono a prescindere e, quindi, tutto finisce colpevolmente in cavalleria. Il fatto che il Var sia indispensabile è ormai cosa assodata e certificata da quasi tutti (il finale di Udinese-Milan ne è la prova), il problema è che il principio resta sbagliato. Per spiegarlo utilizzeremo la sciocca metafora da Casinò: alla roulette, dietro al croupier, c’è un tizio appollaiato che interviene solo in caso di errori o reclami e ha l’ultima parola sul croupier. Al Var, invece, chi dispone delle immagini deve comunque sottostare alle scelte dell’arbitro, a meno che non si tratti di “chiaro ed evidente errore”. Cioè: ha l’ultima parola il signor fischietto anche se combina una cazzata “fino al 99,99%”. Secondo noi sono più svegli nei casinò”. Intanto le voci di mercato parlano di un addio di Medhi Benatia: ma è già pronto il suo sostituto...>>>CONTINUA A LEGGERE

 

Juventus v Cagliari
Juventus v Cagliari

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy