Bendtner vince il pallone d’oro (dei bidoni)

Bendtner vince il pallone d’oro (dei bidoni)

TORINO – Un tripudio di voti. Nicklas Bendtner stravince il premio Calciobidone 2013, premio indetto dal sito Calciobidoni.it e arrivato alla sua quinta edizione. L’ex bianconero, diventato idolo sul web grazie anche alle tante pagine tributo come “L’importanza di chiamarsi Bendtner” , paga una stagione in Italia da dimenticare. 11…

TORINO – Un tripudio di voti. Nicklas Bendtner stravince il premio Calciobidone 2013, premio indetto dal sito Calciobidoni.it e arrivato alla sua quinta edizione. L’ex bianconero, diventato idolo sul web grazie anche alle tante pagine tributo come “L’importanza di chiamarsi Bendtner” , paga una stagione in Italia da dimenticare. 11 presenze e zero gol prima di salutare Torino e fare ritorno all’Arsenal dove in questa stagione ha raccolto 8 presenze e 2 gol contribuendo alla conquista della vetta di Premier League. Bendtner è stato votato dal 23,7 % dei 3.940 votanti che lo hanno incoronato “Re” dei bidoni 2013 ed erede di Diego Forlan, “premiato” lo scorso anno.

La seconda piazza va all’ex portiere romanista Goicoechea (21,3%), 24 gol subiti in 16 presenze prima di tornare in Uruguay con il suo Danubio. Terzo posto per un altro bianconero, Nicolas Anelka, sul podio grazie al 18,5%. A seguire, “naftalina” Zarate (10,6%), che si è dimostrato, dopo un ottimo inizio (ma parliamo del lontano 2008), degno erede del fratellone Sergio, nel 1992 all’Ancona. La classifica prosegue con Traorè, Saha, Tachtsidis, Silvestre, Piris e Rolando.

L’edizione 2013 del Calciobidone ha visto anch la novità della segnalazione del pubblico, il Calciobidone Jolly, citazione libera che ha visto il trionfo di Alvaro Pereira dell’Inter nominato dal 19,8% dei votanti. Seguono Vukusic (9,4%), bomber che non segnava a Pescara, e Bojan (8,3%), poco da ricordare nel suo periodo al Milan prima di andare all’Ajax. Fuori quota si piazza Isla (7,3 %) della Juventus. E’ la prima volta che il Calciobidone viene assegnato a un ex giocatore della Juventus: nel 2009 Felipe Melo era arrivato terzo, stessa posizione di Elia nel 2012. Diego fu secondo nel 2010 e Amauri nel 2011.

CLASSIFICA FINALE “CALCIOBIDONE 2013”
Posizione Nominativo Squadra %
1) BENDTNER (Juventus) 23,7
2) GOICOECHEA (Roma) 21,3
3) ANELKA (Juventus) 18,5
4) ZARATE (Lazio) 10,6
5) TRAORE’ (Milan) 6,3
6) SAHA (Lazio) 5,2
7) TACHTSIDIS (Roma/Catania) 5,2
9) SILVESTRE (Inter/Milan) 3,2
8) PIRIS (Roma) 3,2
10) ROLANDO (Napoli/Inter) 2,8

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy