Juve, il lato nascosto di Vidal: da povero a businessman

Juve, il lato nascosto di Vidal: da povero a businessman

In Italia è conosciuto soprattutto come il “Guerriero”, merito delle doti da instancabile lottatore grazie a cui ha conquistato i cuori dei tifosi bianconeri. In Cile è invece soprannominato “Re Arturo” o “Celia”, per l’enorme popolarità e per quel look punk che lo contraddistingue sin da ragazzino. Ma Arturo Vidal…

In Italia è conosciuto soprattutto come il “Guerriero”, merito delle doti da instancabile lottatore grazie a cui ha conquistato i cuori dei tifosi bianconeri. In Cile è invece soprannominato “Re Arturo” o “Celia”, per l’enorme popolarità e per quel look punk che lo contraddistingue sin da ragazzino. Ma Arturo Vidal può tranquillamente dire di essersi guadagnato un altro nomignolo: quello di “Re Mida”, frutto dello straordinario fiuto imprenditoriale che gli ha consentito di costruire un impero economico in patria.

 

Marketing, edilizia, centri sportivi, noleggio di auto di lusso e persino cavalli da corsa, c’è un po’ di tutto nell’universo dello juventino. Che, dopo un’infanzia di stenti, povertà e drammi famigliari, si è trasformato in un fuoriclasse di fama mondiale e, al tempo stesso, in un affermato businessman di successo.  (gazzetta)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy