Agnelli: “Facchetti un grande uomo. Abidal? Un esempio”

Agnelli: “Facchetti un grande uomo. Abidal? Un esempio”

TORINO – Una partecipazione storica, quella di Andrea Agnelli al “Premio Giacinto Facchetti”: la presenza del patron bianconero alla manifestazione dedicata ad uno storico simbolo dell’ Inter, infatti, pare un chiaro segnale di riappacificazione dopo anni di polemiche e insulti reciproci. Agnelli ha definito l’ ex calciatore e presidente nerazzurro…

TORINO – Una partecipazione storica, quella di Andrea Agnelli al “Premio Giacinto Facchetti”: la presenza del patron bianconero alla manifestazione dedicata ad uno storico simbolo dell’ Inter, infatti, pare un chiaro segnale di riappacificazione dopo anni di polemiche e insulti reciproci. Agnelli ha definito l’ ex calciatore e presidente nerazzurro “un grande uomo”.

Parole di elogio anche per il tezino francese Eric Abidal, a cui è andato il premio “Il Bello del calcio”:  “Un riconoscimento perfetto. Quello che più mi colpisce è la serenità di Abidal. E’ un problema che tocca tutti noi, ma guai a fermarsi: bisogna saper reagire. Abidal è un gran signore. Per me questa testimonianza è significativa, perché la mia famiglia è stata particolarmente colpita da questo male, con i drammi di mio fratello e di mio padre”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy