Anastasi si schiera con Conte. Poi svela: “E’ Tevez il più forte”

Anastasi si schiera con Conte. Poi svela: “E’ Tevez il più forte”

Pietro Anastasi è stato uno dei grandi ex attaccanti del calcio italiano e, cuore bianconero, analizza l’annata di Tevez e della Juventus per Tuttomercatoweb.com. “Tevez non si scopre adesso ma alla Juve ha quella tranquillità che in Inghilterra non aveva. Tutti lo considerano un leader e dà fiducia anche alla…

Pietro Anastasi è stato uno dei grandi ex attaccanti del calcio italiano e, cuore bianconero, analizza l’annata di Tevez e della Juventus per Tuttomercatoweb.com. “Tevez non si scopre adesso ma alla Juve ha quella tranquillità che in Inghilterra non aveva. Tutti lo considerano un leader e dà fiducia anche alla squadra”.
Adesso, poi, è in testa ai capocannonieri.
“Erano anni che non c’era un capocannoniere alla Juve, ma storicamente gli argentini si sono sempre ambientati bene qui. Però nessuno se lo aspettava, anche se nell’ambiente c’è grande felicità”.

 

E’ il miglior attaccante di tutta la A?
“Finora penso di sì, insieme a Rossi che purtroppo si è fatto male. Lo dimostra anche il fatto che Pepito è secondo con 14 reti, gli altri mi sembrano indietro. Balotelli sta mancando, Milito e Palacio anche, ma l’impatto di Tevez è stato importante, inatteso”.
Chiudiamo con gli attacchi di Conte a Prandelli sulla convocazione di Chiellini.
“Queste polemiche non fanno bene: io sono dalla parte del club, Prandelli non può convocare uno come Chiellini che non gioca da tre settimane. E’ un momento decisivo del campionato, chiamare Giorgio è mancare di rispetto nei confronti suoi e del club. Penso, però, sia stato un malinteso”.

FONTE: TUTTOMERCATOWEB

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy