ALLEGRI: “Mercato? In attacco faremo qualcosa”

ALLEGRI: “Mercato? In attacco faremo qualcosa”

“La Coppa Italia è un obiettivo primario come campionato e Champions; sono 20 anni che non la vinciamo, abbiamo il dovere di raggiungere la semifinale”. Non c’erano dubbi, Allegri lo ribadisce fermezza alla vigilia del Parma. La Juve non molla niente, a Parma col turnover (e senza Tevez) ma con…

“La Coppa Italia è un obiettivo primario come campionato e Champions; sono 20 anni che non la vinciamo, abbiamo il dovere di raggiungere la semifinale”. Non c’erano dubbi, Allegri lo ribadisce fermezza alla vigilia del Parma. La Juve non molla niente, a Parma col turnover (e senza Tevez) ma con lo stesso obiettivo di sempre. Vincere.

ORGOGLIO PARMA — “La situazione della società non influisce sul campo, il Parma è una squadra orgogliosa e vuole passare il turno. Non va in campo la società ma i giocatori, meglio prepararsi altrimenti rischiamo di uscirne con le ossa rotte. Per loro tentare di arrivare in semifinale è un’impresa, dobbiamo affrontare questo impegno con la giusta maturità”.

 

 

CASSANO? È STATO IMPORTANTE — “Non parlo di giocatori che non sono della Juventus, al momento ho 5 attaccanti, è in arrivo Sturaro, poi valuteremo il resto. Se in giro non ci sono grandi attaccanti è inutile prendere tanto per prendere. Cassano? Ha 32 anni, non devo descriverlo io…Al Milan è stato importante nella volata scudetto. Ma preferisco parlare di chi ho a disposizione, di quelli che arriveranno ne parlerò quando arriveranno”.

TURNOVER — “Storari in porta, in campo ci sarà la formazione migliore per giocare questa partita. Pirlo si è allenato, sta bene, è a disposizione come gli altri. Vidal? Domenica nel 2º tempo stava giocando meglio e ha avuto alcune occasioni per fare gol. L’ho sostituito perchè era ammonito. Coman? Domani sarà della partita, ha le qualità per diventare un ottimo giocatore. Pogba? Vorrei sempre allenare un campione come lui, come tutti i grandi”.

 

TEVEZ OUT — “Il 4-3-3 può essere un soluzione. Tevez non sarà convocato, tutti gli altri sono a disposizione. Carlos lavorerà a Vinovo, ha bisogno di fare un po’ di lavori specifici, visto che si è allenato un po’ di meno per questa infiammazione al ginocchio che ogni tanto si ripresenta. Giovinco si allena bene, è un professionista, domani sarà a disposizione. Se non se la sentisse di giocare me lo direbbe”.

 

INZAGHI TRABALLA – — “Un consiglio a Inzaghi? Non sono in grado di darne. I momenti di difficoltà capitano, ma credo che il Milan abbia tutte le qualità per potersi risollevare. Le milanesi non sono neanche tanto distanti dalla zona Europa. Sono contento e fortunato di aver allenato 3 anni e mezzo il Milan”.

 

OBIETTIVO QUARTI DI CHAMPIONS — “Trovare un grandissimo attaccante a gennaio non è mai semplice. Siamo pronti per gli ottavi di finale, non sarà per nulla una partita facile. Se il divario in Europa è diminuito? Lo vedremo nelle prossime partite”.

 

BARZAGLI C’È — “Un acquisto, intanto, lo abbiamo fatto: Barzagli è di nuovo disponibile, piano piano arriverà a una buona condizione. Poi vedremo se ci sarà la possibilità di fare qualche altra cosa in attacco, siamo vigili, non c’è da preoccuparsi”. (gazzetta.it)

 

 

Juvenews.eu

 

 


 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy