Allegri: “Higuain? Grandi giocatori ben accetti. Bene Pjanic”

Allegri: “Higuain? Grandi giocatori ben accetti. Bene Pjanic”

L’allenatore bianconero ha parlato dopo la prima amichevole stagionale contro il San Mauro

TORINO – Intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo l’amichevole contro il San Mauro l’allenatore della Juventus Max Allegri ha parlato della sfida e del mercato: “Innanzitutto è stato un buon test, perché dopo 10 giorni di lavoro avevamo bisogno di abituarli a giocare a calcio in un campo grande. Direi che hanno fatto un buon allenamento prima della partenza per l’Australia. Pjanic ha fatto un buon allenamento sia davanti alla difesa che da trequartista. È un giocatore che conosce il calcio quasi in maniera perfetta, non ha problemi a giocare in alcune zone del campo. Con Dybala, sono due giocatori tecnici e si si sono trovati molto bene. Ma direi che è stato un buon test per tutta squadra. Pjanic ha detto che non mai lavorato così tanto lo prende come un complimento? Abbiamo iniziato dopo 40 giorni di festa, perché abbiamo smesso il 21 maggio. La stessa cosa era successa l’anno scorso. La differenza è che avevamo la Supercoppa l’8 agosto a Shangai, quindi abbiamo dovuto accelerare. Però alla fine quello che conta è il risultato finale, a marzo e aprile si decide il campionato, la Champions e la Coppa Italia e in quel momento la squadra deve essere in buona condizione. Poi ci possono essere gli infortuni, qualche anno ce ne sono un po’ di più e in uno un po’ di meno, l’importante è portare a casa il risultato. Quest’anno abbiamo un pò più di tempo, soprattutto perchè non avremo la Supercoppa e avremo un po’ di amichevoli. Poi ci saranno i rientri dei nazionali, qualcuno arriverà il 25/26 luglio: Mandzukic, Lichtsteiner e Dani Alves. Gli italiani arriveranno il 1º agosto, i francesi il 7 e Khedira il 5, questo è il programma del rientro dei giocatori. Poi avremo 15 giorni per preparare l’inizio del campionato con gli altri, però, ho un buon numero di giocatori per poter prepare le altre partite. Francesi ha usato il plurale, quindi aspetta Pogba? Francesi sono due, al momento sono giocatori della Juventus e quindi spero e credo che rimarranno giocatori della Juventus. Però, prima che mi fate le domande su Higuain e tutte queste cose qui… Di mercato non parlo, perché non ha senso parlarne, perché credo che ci sia la società che sta facendo un ottimo mercato, cori come ha fatto l’anno scorso e due anni fa e il mercato è lungo. Al momento sono arrivati giocatori importanti, da Pjanic a Dani Alves, anche se non lo abbiamo ancora visto a Benatia e quindi al momento, sono contento. La cosa che dobbiamo fare è lavorare e prepararci per questa stagione che risulterà molto più difficile per l’anno scorso, perché ogni anno che passa si alza sempre di più l’asticella e le concorrenti in Italia sono più agguerrite, in Europa la Champions è una competizione a se. L’euforia e l’entusiasmo ci devono essere sempre perché sono il pane della vita. Perché senza entusiasmo non si ottiene niente, si lavora male, però, senza avere eccessivo entusiasmo e mantenendo l’equilibrio. Per quanto riguarda l’allestimento della Juventus, credo che la Juventus ha iniziato un percorso 5 anni fa e, piano piano, attraverso i risultati e la gestione della società è arrivata ad allestire una squadra con pari blasone della  società e lo stanno facendo nel migliore dei modi. Higuain? I grandi giocatori sono sempre ben accetti perché che sia un centroavanti, un centrocampista o un difensore sono sempre ben accetto. Perché per competere a grandi livelli ci vogliono grandi giocatori di grande qualità. Intanto abbiamo Mandzukic che ha fatto un’annata straordinaria, abbiamo Dybala, abbiamo Zaza e il mercato è ancora lungo e sono molto contento perché Pjanic, Dani Alves e Benatia sono tre giocatori importanti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy