Allegri:” Giusto far partire Tevez. E sulla finale contro il Barca…”

Allegri:” Giusto far partire Tevez. E sulla finale contro il Barca…”

Massimiliano Allegri e la sua Juventus riprenderanno la preparazione solo giovedì, una delle ultime squadre di Serie A a rimettersi a lavoro dopo la lunghissima stagione scorsa. I bianconeri saranno ancora una volta la squadra da battere. Intanto pero’ c’è ancora spazio per parlare della scorsa stagione, in particolare della…

Massimiliano Allegri e la sua Juventus riprenderanno la preparazione solo giovedì, una delle ultime squadre di Serie A a rimettersi a lavoro dopo la lunghissima stagione scorsa. I bianconeri saranno ancora una volta la squadra da battere. Intanto pero’ c’è ancora spazio per parlare della scorsa stagione, in particolare della finale di Champions League.

 

 

Il tecnico dei bianconeri ha parlato nella trasmissione di Gazzetta Tv Condo’ Confidential. Questa la sua disamina e un mese e qualche giorno dalla finale di Berlino: ”Loro sono stati molto bravi, noi polli: in un’altra situazione un gol così come quello di Rakitic non lo prendiamo. Dopo il pareggio poi loro erano storditi, noi in continua crescita. La mia sensazione è che se segnavamo noi, vincevamo noi. Purtroppo hanno segnato loro, perché sono stati come l’anguilla: li avevamo quasi presi e invece sono scappati dalle mani. E come l’anguilla sono quei tre davanti, impossibili da fermare. E hai voglia a ripetere ogni giorno “ragazzi state tranquilli, è più facile di quello che sembra…”. Il pianto di fine gara è stata l’idea di aver perso anche per la non totale convinzione di poter battere il Barça…”.

 

 

Allegri ha poi parlato dell’argomento del giorno in casa Juventus, l’addio di Carlos Tevez: ”Carlitos era indeciso. Ma quando un giocatore così non ha il fuoco dentro è giusto lasciarlo andare dove vuole”. direttanews.it

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy