Allegri: “A Higuain manca ancora la condizione. Mercato? Servono giocatori importanti”

Allegri: “A Higuain manca ancora la condizione. Mercato? Servono giocatori importanti”

Le parole del tecnico juventino al termine della gara contro l’Espanyol

TORINO – Intervenuto al termine della gara contro l’Espanyol, Allegri ha commentato così il pareggio dei suoi. “Sabato inizia la stagione vera, quindi bisogna farsi trovare pronti. Quello di stasera è stato un buon allenamento, nel primo tempo abbiamo faticato a trovare gli spazi. Ci sono state delle amnesie in fase difensiva ma siamo riusciti a sfruttare le nostre occasioni. Quanto manca a Higuain per trovare la condizione? Manca a lui e a quelli che hanno iniziato più tardi a lavorare, pian piano arriveranno tutti allo stesso livello. Dybala trequartista dietro a Mandzukic e Higuain? Non so se è una bella idea, sicuramente è un’idea. Loro hanno le caratteristiche per farlo, è chiaro che serve grande disponibilità da parte di tutti.  Abbiamo più giocatori tecnici in campo, abbiamo più giocatori tra le linee e questo è un bel vantaggio”.

Poi sul mercato. “Che profilo di centrocampista cerchiamo? Pjanic mi convince in quel ruolo? Il profilo è che siano tra i giocatori bravi, che abbiano tecnica e siano di spessore per giocare nella Juventus. Per quanto riguarda Pjanic, mi sembra di vedere Hernanes l’anno scorso, quando non aveva mai giocato davanti alla difesa e ora vedendolo giocare davanti alla difesa è un altro giocatore. Pjanic diventerà molto bravo e credo diventerà uno dei più bravi al mondo in quel ruolo. E’ ancora abituato a fare delle giocate diverse da quelle che deve fare un centrale davanti alla difesa. Per quanto riguarda il mercato, chiude il 31 agosto, fino a questo momento la società ha fatto un gran lavoro  e ora noi dobbiamo essere concentrati su queste prime partite di campionato perchè dopo arriva la sosta. L’altro obiettivo è un attaccante visto che Zaza è in partenza? No, l’attaccante ce l’abbiamo, vedremo le possibilità che abbiamo di prendere giocatori, ma soprattutto di prendere giocatori di un certo livello per poter giocare nella Juventus, perchè questa squadra ha già un ottimo livello, quindi prendere dei giocatori inferiori a quelli che abbiamo non cambierebbe assolutamente niente, non servirebbe a niente. Allora sono due centrocampisti? Non lo so, un centrocampista può darsi. Ne abbiamo già tanti bravi, poi vedremo cosa ci offrirà il mercato. Dovrò lavorare per far abbassare la pressione? E’ un ritornello che ripeto sempre alla squadra, poi è un dato di fatto, credo che in classifica abbiamo zero punti insieme a tutte le altre squadre. Per arrivare a 90 bisognerebbe vincere 30 partite. Quindi per vincere 30 partite bisogna lavorare giorno dopo giorno come abbiamo fatto l’anno scorso, quando abbiamo iniziato la rimonta e quando la squadra ha fatto uan cosa straordinaria. Quest’anno bisogna essere più bravi all’inizio e per essere più bravi bisogna avere l’umiltà nel capire l’importanza di questa stagione, soprattutto non essere presuntuosi, perchè la presunzione non ci porta lontano”.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE ULTIME SUL MERCATO DEI BIANCONERI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy