VIDAL: “A Torino sono felice, non ascolto le sirene provenienti dalla Spagna”

VIDAL: “A Torino sono felice, non ascolto le sirene provenienti dalla Spagna”

Arturo Vidal continua a ribadirlo: la Juventus è casa sua, e non ha alcuna intenzione di lasciare Vinovo a fine stagione. Il centrocampista classe 1987 della nazionale cilena, leader tecnico e carismatico della squadra allenata da Antonio Conte, ha inevitabilmente attratto l’interesse dei grandissimi club europei, con Real Madrid e…

Arturo Vidal continua a ribadirlo: la Juventus è casa sua, e non ha alcuna intenzione di lasciare Vinovo a fine stagione. Il centrocampista classe 1987 della nazionale cilena, leader tecnico e carismatico della squadra allenata da Antonio Conte, ha inevitabilmente attratto l’interesse dei grandissimi club europei, con Real Madrid e Barcellona che, dalla Spagna, starebbero provando a “sedurre” l’ex giocatore del Bayer Leverkusen. La determinazione usata sul campo di calcio da Vidal esce, però, anche nell’intervista concessa dal campione sudamericano a “FourFourTwo”, intervista nella quale respinge al mittente ogni tipo di assalto proveniente dalla terra iberica: ” L’ho ripetuto più volte, a Torino sono felice e la mia famiglia si trova bene, non ho motivo di ascoltare le sirene di cui parlate”.

 

 

Poche parole, ma chiarissime ed inequivocabili: Vidal, autore al momento di 18 reti in stagione con la maglia della Juventus, non vuole fermarsi alla vittoria, quasi certa, alla faccia della scaramanzia, del terzo scudetto di fila da quando gioca in Italia, ma vuole continuare ad aiutare la Juve ad arrivare al livello, ancora abbastanza distante, di quei club che vorrebbero strapparlo alla causa bianconera. 

(Tuttomercatoweb)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy